close
2 RuoteSu pistaSuperbike

Cancellata Gara-1 del WorldSBK Dutch Round: ad Assen nevica!





Neve su Assen e Gara-1 del Motul Dutch Round, dopo due rinvii, viene definitivamente cancellata.

Dopo la Superpole di stamattina interrotta sul più bello e una griglia di partenza alquanto inaspettata, si era praparati ad una Gara-1 abbastanza imprevedibile e ricca di colpi di scena. E in effetti la sorpresa è arrivata, anzi, si può dire sia letteralmente caduta dal cielo: finita la sessione di qualifiche è arrivata la neve in quel di Assen. Già le temperature polari avevano destato preoccupazione nei piloti, ma la neve è risultata decisamente inaspettata. Ciò non ha impedito di preparare la partenza di Gara-1, prevista per le 14.00, salvo poi ritardarla alle 14.28 a causa del meteo ballerino che ha continuato a intervallare raggi di sole a pumblei nuvoloni.

Per avere un’idea di quanto freddo possa fare oggi in Olanda basta buttare un occhio a Jonathan Rea che ha deciso di fare il giro di ricognizione con la giacca sulla tuta, dopo aver fatto un mezzo spogliarello nei box a favore di telecamera per mostrare quanti strati e quante accortezze bisogna utilizzare per mantenere una temperatura corporea accettabile. O a Marco Melandri che pare non avesse nessuna intenzione di spostarsi dal suo angolino con la stufetta.

Insomma, ad Assen sembra pieno inverno, ma la decisione di mettere in calendario il Dutch Round a metà aprile non dipende dai piloti (il circuito è molto affollato tutto l’anno, quindi è necessario distribuire bene le varie competizioni) e, infatti, loro si sono mostrati prontissimi a partire… se non fosse che una volta tornati in griglia è tornata anche la neve, tanta neve, e quindi la gara è stata ritardata nuovamente. 

I siparietti non sono mancati: mentre Sykes da buon inglese ingannava l’attesa con una tazza di qualcosa che parrebbe the, a Bautista probabilmente è iniziata a balzare in mente una gara di palle di neve… D’altronde parliamo di piloti, la competività è nel DNA, poi di che gara si tratti è solo una sottigliezza!

Non sono sembrati da meno i tifosi olandesi presenti sulle tribune che, in mancanza di box e stufette, hanno rimediato con una discreta quantità di birra, trenini, canti e opinabili balletti.

Peccato che anche la loro attesa sia stata vana: alle 14.45 Gara-1 è stata ufficialmente cancellata, mozzando il Round olandese. Ora c’è da aspettare domani e sperare che il meteo sia più clemente prima delle partenze della Superpole Race, in programma alle 11.00, e di Gara-2, alle 14.00.





Tags : Assendutch roundSBKSuperbikeWSBK