close
2 RuoteFuori Strada

Dakar: si teme per Edwin Straver, ricoverato in gravi condizioni dopo una caduta nel Day 11





Dopo aver incassato il bruttissimo colpo della sfortunata scomparsa di Paulo Goncalves, la Dakar 2020 si trova alle prese con un altro grave incidente che ha visto coinvolto ancora una volta un pilota delle due ruote.

© Francois Flamand / DPPI
© Francois Flamand / DPPI

Si tratta dell’olandese Edwin Straver, alla sua terza partecipazione alla Dakar. L’olandese, che nel 2018 ha chiuso in 49^ posizione assoluta e che nel 2019 ha chiuso 30° risultando però vincitore nella particolare categoria “Original by MOTUL” – quella che vede i piloti correre senza assistenza -, è infatti caduto tra il secondo ed il terzo way-point del percorso che da Shubaytah ha portato fino al bivacco di Haradh. In un tratto che pare venisse affrontato dai piloti a velocità non particolarmente elevate, Straver sarebbe caduto riportando conseguenze decisamente gravi: il 48enne olandese ha infatti subito la frattura di una vertebra cervicale ed è andato in arresto cardiaco, rendendo necessario il trasporto d’urgenza all’ospedale di Riyadh dov’è tuttora ricoverato. 

Straver al momento della caduta occupava la 38^ posizione assoluta in questa edizione della Dakar, la prima della storia ad essere disputata in Arabia Saudita e di certo non una di quelle che verrà ricordata per la facilità e le poche insidie del proprio percorso. 





Tags : Dakardakar 2020day 11edwin straverrally raid
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi nel Carrera Cup Italia, di Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, scrivo per RedBull.com e sono accreditato F1, FE e WRC. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram mi chiamo @natalishow