close
2 RuoteFuori Strada

Gli altri sbagliano, Price ringrazia: 5′ di penalità a Walkner e Botturi





Toby Price ha allungato sui suoi diretti avversari nel corso della notte. Non perché abbia lasciato anzitempo l’accampamento della Dakar a San Miguel de Tucuman per partire prima e guadagnare tempo, ma perché due dei suoi avversari, mentre riposavano, hanno visto arrivare non sogni ma penalità. 

E’ questo il caso di Matthias Walkner, alfiere KTM che, dopo essere stato l’unico nel corso del Day 2 ad aver tentato in qualche modo di arginare lo strapotere di Price – ha chiuso infatti secondo a 3’22” dal crono del velocissimo australiano -, si è visto comminare ben 5′ di penalità per aver perso la tabella dei tempi al termine della tappa. Una doccia gelata che mina le velleità di vittoria del centauro austriaco, sprofondato ora dalla seconda alla tredicesima posizione in classifica, con ben 8’22” da recuperare sullo scatenato Toby Price.

5′ di penalità che giungono impietosi, da quel che sembra per lo stesso motivo di Walkner, anche per il nostro Alessandro Botturi. Il rider italiano in forza alla Yamaha era stato ieri autore di una splendida prova, che lo aveva portato in decima posizione assoluta rendendolo anche il secondo pilota della Casa dei tre diapason al traguardo, dietro solamente a Xavier De Soultrait. I 5′ di penalità da scontare, tuttavia, sono costati carissimi all’italiano in termini di posizioni: Botturi è infatti letteralmente precipitato dalla decima alla sedicesima posizione, a 11’20” da Price.

15826097_1170794046349776_8446251687669879826_n

La nuova Classifica delle Moto, ora recita questo. Price è sempre saldamente in testa, con un vantaggio di 3’51” sul secondo classificato – Paulo Goncalves su Honda – e 4’06” sul terzo – Xavier De Soultrait su Yamaha. In Top Ten invece, dopo le penalizzazioni di Walkner e Botturi, salgono Gerard Farres Guell su KTM e Rodney Faggotter su Yamaha.

 

 





Tags : alessandro botturiDakarDakar 2017matthias walknerRally Dakar
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi nel Carrera Cup Italia 2019, di Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Sports Cup Suisse 2019, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono partner di RedBull.com e accreditato F1, FE e WRC. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow.