close
2 RuoteMotoGPSu pista

Mattia Pasini ritorna in sella ad Austin: sostituirà l’infortunato Fernandez





Dopo un pomeriggio di voci ed indiscrezioni sul ritorno del pesarese in Moto2 è arrivata l’ufficialità del Team Pons.

Mattia Pasini torna in sella ad Austin. Dopo due tappe di motomondiale in cabina di commento al fianco di Rosario Triolo, il #42 è stato chiamato da Sito Pons a sostituire l’infortunato Augusto Fernandez. Lo spagnolo è stato vittima di un brutto incidente a Termas De Rio Hondo che gli ha causato la frattura di ulna e radio: operato questa settimana dal dottor Mir (molto gettonato tra i piloti) dovrebbe tornare a Jerez o a Le Mans. Pasini andrà ad affiancare il leader del mondiale Lorenzo Baldassari: i due formeranno per una o due gare un dream team tutto italiano.

schermata-2019-04-05-alle-12-26-29

http://www.pmpress.es/detalle-noticia/?lang=es&op=202&nw_id=5585&tit=mattia-pasini-with-the-flexbox-hp-40-in-austin

Quella di ieri è stata una giornata abbastanza intensa per Mattia Pasini: nel pomeriggio sembrava infatti certo il ritorno del #42 col Team Forward/Mv Agusta in sostituzione dell’infortunato Aegerter. Con l’andare delle ore però ha sempre più preso piede la concreta possibilità del ritorno del pesare con il Team Pons, cosa che si è effettivamente concretizzata in serata con la diramazione del comunicato ufficiale della squadra spagnola. Non si sa se Mv sia stata battuta sul tempo oppure se abbiano pesato le difficili trattative dello scorso autunno tra il pilota italiano e la squadra che dopo numerose settimane non avevano portato ad un nulla di fatto. Pasini torna così in Moto2 dopo solo due gare di assenza e soprattutto dopo una scorsa stagione positiva, terminata al nono posto finale con una vittoria a Termas De Rio Hondo (che gli valse la prima posizione temporanea nel mondiale). La soddisfazione è tanta, per quanto questa opportunità sia scaturita dall’infortunio di Fernandez. L’obiettivo dichiarato di Sito Pons è di “raggiungere un buon risultato”. Di seguito invece le parole di Mattia Pasini:

Prima di tutto, a nessun pilota piace sostituire un altro pilota infortunato, per questo voglio inviare ad Augusto un augurio di pronta e veloce guarigione. Ma pensando alle gare, sono molto contento di poter gareggiare con il team di Sito Pons. Sono molto onorato per questa opportunità e spero di fare un buon lavoro questo weekend. Sono grato e non vedo l’ora di risalire in sella.

Ad affiancare Rosario Triolo per il commento della Moto3 e della Moto2 ci sarà Alex Polita, campione italiano Superbike e campione del mondo Superstock 1000.

 





Tags : austinfernandezMoto2Pasini
Luca Castoldi

The author Luca Castoldi

Brianzolo, classe 1996. Nato e cresciuto a 100 metri dall'Autodromo di Monza, non potevo non appassionarmi al mondo del motorsport.