close
2 RuoteMotoGPSu pista

MotoGP: Vinales apre le danze nelle prime libere del Giappone





Continua il giro asiatico del Motomondiale e questa volta vede i piloti sfidarsi in Giappone, a Motegi. A mettersi davanti a tutti nel primo turno di prove libere è Maverick Vinales, seguito dalle due Yamaha Petronas di Quartararo e Morbidelli, mentre è quarto il neocampione Marquez.

e-0353-gallery_full_top_fullscreen

Si accendono i riflettori sul Gran Premio del Giappone ed il primo a risaltare è Maverick Vinales che, nelle FP1, si impone davanti a tutti con un 1’45”572 registrato all’ultimo tentativo del quarto run montando una coppia di soft nuove. A seguirlo troviamo le due Yamaha Petronas di Quartararo e Morbidelli; mentre il francese accumula un ritardo di due decimi utilizzando le stesse gomme del Top Gun, l’italiano sceglie una media al posteriore e il suo gap risulta doppio, ben 4 decimi. Quarto tempo per il neo Campione del Mondo Marc Maquez, che monta anche lui una coppia soft-medium, ma usata, e registra il suo tempo nel terzo dei suoi quattro run a differenza dei colleghi che segnano i loro miglior crono dei time attack finali. A soli 30 millesimi dallo spagnolo si piazza il connazionale Alex Rins che porta la sua Suzuki a +0.493 da Vinales e anticipa Mir di 60 millesimi.

Tempi estremamente vicini per il trio che occupa le posizioni 7, 8 e 9 della classifica delle prime libere: Miller anticipa Dovizioso di 9 millesimi, che a sua volta si porta su Rins di 9 millesimi; mentre il #43 e il #44 scendono in pista per l’ultimo tentativo con una coppia di morbide, Dovi opta per una media al posteriore. A chiudere la top ten troviamo Cal Crutchlow a +0.717.

Più indietro gli altri italiani: Rossi, Petrucci e Iannone occupano rispettivamente le posizioni 12, 13 e 14, con ritardi +0.848, +0.963 e +1.173; ventesima piazza, invece, per Pecco Bagnaia che accumula quasi due secondi e si porta alle spalle di Jorge Lorenzo.

annotazione-2019-10-17-235840




Tags : FP1gp giapponeMotegiViñales
Maria Grazia Spinelli

The author Maria Grazia Spinelli

Classe 1994, molisana. Da piccola vedevo mio padre seguire la Formula 1 e mi chiedevo cosa lo appassionasse così tanto, poi ho avuto un colpo di fulmine con le due ruote in un pomeriggio d'estate ed ho capito. Qui vi racconto il Mondiale Superbike.