close
2 RuoteMotoGPSu pista

MotoGP Misano: Vinales imprendibile nelle FP1, Aprilia stupisce





Al termine delle prime libere del GP di San Marino troviamo Maverick Vinales davanti a tutti nella classe MotoGP. Lo spagnolo ha fatto la differenza rifilando distacchi abissali a tutti. In prima fila virtuale Quartararo e Aleix Epsargaro.

maverick

Si sono da poco concluse le prime prove libere del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini a Misano, il più veloce è stato Maverick Vinales. A sorprendere non è tanto il risultato, quanto la prestazione del Top Gun, capace di rifilare oltre mezzo secondo a tutti, mettendo la firma su un ottimo 1’32.198. Secondo tempo, infatti, per Fabio Quartararo, che completa la doppietta Yamaha chiudendo a 55 centesimi dal futuro teammate.

Completa la prima fila virtuale Aleix Espargaro in sella alla Aprilia RS-GP20, distante, però, oltre sette decimi. La Casa di Noale ha ben figurato, facendo fruttare i test svolti con Lorenzo Savadori nei mesi scorsi: troviamo, infatti, il pilota collaudatore Bradley Smith in quinta posizione, a meno di tre decimi da Aleix. Tra i due piloti del Team Gresini troviamo Joan Zarco, che risulta il primo pilota Ducati, nonostante abbia a disposizione solo una Desmosedici dello scorso anno. Il pilota del Team Esponsorama ha mantenuto il distacco inferiore al secondo, rifilando 3 decimi a Jack Miller, unico altro pilota Ducati a centrare la top ten in queste libere mattutine: il #43 è settimo.

Una sola Suzuki ed una sola KTM riescono ad entrare nella decina di testa: solo quelle guidate da Joan Mir (sesto) e Pol Espargaro (nono). Si meritano momentaneamente l’accesso diretto alla Q2 anche i due piloti del Team LCR Honda. Giornata deludente per i piloti tricolore, Rossi è undicesimo davanti a Morbidelli, divisi tra loro da un millesimo e ad un secondo e mezzo da Vinales; quattordicesimo Dovizioso, mentre il rientrante Bagnaia è 18esimo, appena dietro a Petrucci.

fp1




Tags : GP San marinoMisanomotogpViñales
Maria Grazia Spinelli

The author Maria Grazia Spinelli

Classe 1994, molisana. Da piccola vedevo mio padre seguire la Formula 1 e mi chiedevo cosa lo appassionasse così tanto, poi ho avuto un colpo di fulmine con le due ruote in un pomeriggio d'estate ed ho capito. Qui vi racconto il Mondiale Superbike.