close
2 RuoteSu pistaSuperbike

WorldSBK: volano le Yamaha nel venerdì di Portimao





Sono i piloti Yamaha a fare da padroni durante il venerdì di libere in quel di Portimao. Toprak Razgatlioglu chiude la prima giornata del Portuguese Round in testa alla classifica dei tempi, seguito da Loris Baz e Jonathan Rea.

50030_jdr_r3_action_slide_big

Lo scorso weekend, a Jerez, non è stato un round semplice per i piloti Yamaha, ma, nonostante ciò, Toprak Razgatlioglu è riuscito a portarsi a casa bei punticini, incluso un podio. Il fine settimana portoghese, invece, pare essere iniziato decisamente meglio, con ben tre Yamaha a fare da protagoniste nel venerdì di prove libere.

Il giovane turco sbanca la concorrenze nella mattinata in Algarve con un 1’42.103 che lascia il compagno di squadra van der Mark distante ben 6 decimi. Segue, a 7 decimi, Jonathan Rea, il quale precede la prima delle Ducati, quella dell’indipendente Michael Rinaldi (+0.779) e la Yamaha Ten Kate di Loris Baz (+0.847). Più staccati gli altri, con Redding a +0.951, mentre completano la top ten Lowes, Haslam, Sykes e Davies, tutti oltre il secondo di gap.

fp1

Continua a dettare il passo anche nelle seconde libere Toprak Razgatlioglu: il suo tempo del mattino non riesce ad essere battuto nemmeno da Baz, il più veloce del pomeriggio, che ferma il cronometro sull’1’42.538. Segue proprio Toprak a 14 centesimi, mentre Jonathan Rea ne ha 35 di ritardo e Rinaldi 52. A seguire questo velocissimo gruppetto dai tempi vicinissimi troviamo Scott Redding a +0.145, Sykes a +0.271 e van der Mark a +0.383. Più distaccati gli altri piloti della decina di testa classifica: Bautista e Lowes accumulano 7 decimi (e lo spagnolo anche un’innocua caduta), mentre Laverty ferma il cronometro a +0.851 da Baz.

fp2

La giornata si chiude, quindi, con i seguenti risultati complessivi:

  1. Toprak Razgatlioglu
  2. Loris Baz +0.405
  3. Jonathan Rea  +0.440
  4. Michael Ruben Rinaldi +0.457
  5. Scott Redding +0.550
  6. Michael van der Mark +0.619

Ora tocca aspettare domani mattina per la Superpole per scoprire se riuscirà Razgatlioglu a guadagnare la prima casella della griglia o se qualche altro pilota è pronto a calare l’asso nella manica.





Tags : portimaoPortuguese RoundSBKSuperbikeWSBK
Maria Grazia Spinelli

The author Maria Grazia Spinelli

Classe 1994, molisana. Da piccola vedevo mio padre seguire la Formula 1 e mi chiedevo cosa lo appassionasse così tanto, poi ho avuto un colpo di fulmine con le due ruote in un pomeriggio d'estate ed ho capito. Qui vi racconto il Mondiale Superbike.