close
2 RuoteSu pistaSuperbike

WorldSBK: info ed orari per la prima di Barcellona





Nuovo Round, nuovo circuito, stesso Paese per il WorldSBK: dopo la doppia data di Aragon, si rimane in Spagna per la prima assoluta al Circuit de Barcelona-Catalunya.

1572448724__mg_2189-2

New entry nel calendario 2020 del campionato Superbike è il circuito di Barcellona, mai stato teatro del WSBK, ma tappa fissa per il Motomondiale dal 1992. Dopo Jerez, Jarama, Albacete, Valencia e il MotorLand Aragon, il circuito catalano diventa il sesto in Spagna ad ospitare le derivate di serie, andando così a portare la Spagna al fianco dell’Italia per numero di tracciati su cui sia mai stato disputato un round.

4.627 m e 14 curve, 8 a destra e 6 a sinistra: questo è tutto ciò che si può dire ad oggi, non avendo a disposizione ancora tempi e, quindi, record. Da venerdì i piloti avranno modo di mostrare le loro capacità su questa pista sconosciuta alle SBK.

bcn

A dire il vero, la pista non è del tutto sconosciuta ai piloti, sia per i test svoltisi a luglio, sia per le numerose edizioni della MotoGP che consentono ai centauri di studiare il modo dei colleghi di approcciarsi al tracciato. Spiega, infatti, Jonathan Rea al telecronista Steve English“Da un punto di vista tecnico, la cosa più importante è capire la marcia da usare alla fine del rettilineo più lungo. Un circuito del tutto nuovo è sempre il più difficile dato che sessione dopo sessione andiamo sempre più forte. Da un punto di vista del team, è possibile capire la marcia da utilizzare abbastanza velocemente basandosi sulla MotoGP™ oppure acquisendo dati da un altro team che permette di configurare tutto per tempo”. 

Mentre il suo compagno di squadra, Alex Lowes riflette sulle parti più ostiche del tracciato: “La cosa più difficile su una pista per te nuova è scoprire i punti di frenata o il tuo limite in quei punti. Quando capisci gli aspetti principali del circuito hai bisogno di trovare i segreti e ogni pista presenta alcune chiavi dove è necessario capire quali sono le curve in cui puoi realmente attaccare e quali invece portano ad altre dove essere lento alla prima curva può essere di aiuto.”

Le condizioni meteo del weekend saranno meno estreme delle giornate di test a luglio, ma comunque sono previsti in media 30C, come in numerosi dei Round già disputati in questa stagione. Rea arriva da leader del campionato, con 36 punti di vantaggio su Scott Redding, alle loro spalle e molto più staccati troviamo Toprak Razgatlioglu e Chaz Davies.

Gli orari dell’Acerbis Catalunya Round sono i seguenti:

Venerdì 18 settembre

10:30 – 11:20 – WorldSBK FP1

15:00 – 15:50 – WorldSBK FP2

Sabato 19 settembre

09:00 – 09:20 – WorldSBK FP3

11:00 – 11:25 – WorldSBK Tissot Superpole

14:00 – WorldSBK Gara 1

Domenica 20 settembre

09:00 – 09:15 – WorldSBK Warm Up

11:00 – WorldSBK Tissot Superpole Race

14:00 – WorldSBK Gara 2

 





Tags : BarcellonacatalunyaroundSBKSuperbikeworlsbk
Maria Grazia Spinelli

The author Maria Grazia Spinelli

Classe 1994, molisana. Da piccola vedevo mio padre seguire la Formula 1 e mi chiedevo cosa lo appassionasse così tanto, poi ho avuto un colpo di fulmine con le due ruote in un pomeriggio d'estate ed ho capito. Qui vi racconto il Mondiale Superbike.