close
2 RuoteSu pistaSuperbike

WorldSBK: Rea e Davies si dividono le libere del venerdì a Laguna Seca





Nel primo turno di libere è Jonathan Rea a riprendere il lavoro così dove lo aveva lasciato a Donington Park, mentre nel pomeriggio americano è Chaz Davies a imporsi davanti a tutti, segnando il miglior tempo di giornata.

53090_r09_action_slide_big

Tempo mite e asfalto leggermente polveroso, è così che apre le porte il WeatherTech Raceway Laguna Seca ai piloti della Superbike. A dare il buongiorno al pubblico americano, e la buonasera a quello europeo, nelle FP1 ci pensa Jonathan Rea, in formissima dopo il triplo successo inglese e la conquista della testa del campionato. Il nordirlandese segna un 1’23”440 e stacca di oltre mezzo secondo l’ex compagno di squadra Tom Sykes (a +0.546). Dietro di loro il giovane Razgatlioglu, Lowes e van der Mark, che pare aver recuperato totalmente dall’infortunio. A seguire, le due Ducati di Davies e Bautista, con il gallese ultimo a rimanere sotto il secondo di gap (+0.860) e lo spagnolo in ritardo di 1.030. Chiudono la top ten Baz, Melandri e Haslam.

fp1

Nel pomeriggio, invece, è Chaz Davies a portarsi in cima alla classifica dei tempi, forse memore della sua pole position dello scorso anno e con la voglia di chiudere questa un po’ anonima prima parte di stagione in maniera decisamente diversa. Ferma il cronometro sull’1’22”387 segnando il miglior giro della giornata e staccando Rea di soli 32 millesimi. Avanza anche Bautista, che aveva fatto l’ultima apparizione a Monterey con la MotoGP nel 2013, portandosi a +0.263 dal compagno di team. Leggermente più distante Sykes a +0.410, mentre si fa vedere nella parte alta della classifica anche l’altro pilota Kawasaki, Haslam. Baz, sesto, porta la sua Yamaha del team Ten Kate davanti alle ufficiali, precedendo Razgatlioglu, Lowes e Torres. È un’altra Yamaha indipendente, quella di Sandro Cortese (primo ad accusare un gap maggiore al secondo), a chiudere a top ten delle seconde libere.

fp2

L’appuntamento per la Superpole è alle 20.00 italiane e, con queste premesse, la sessione di qualifiche pare preannunciarsi decisamente combattuta. 

 





Tags : laguna secaSBKSuperbikeus roundworldsbk
Maria Grazia Spinelli

The author Maria Grazia Spinelli

Classe 1994, molisana. Da piccola vedevo mio padre seguire la Formula 1 e mi chiedevo cosa lo appassionasse così tanto, poi ho avuto un colpo di fulmine con le due ruote in un pomeriggio d'estate ed ho capito. Qui vi racconto il Mondiale Superbike.