close
2 RuoteSu pistaSuperbike

WorldSBK: rimandato il Qatar Round





Dopo la cancellazione del weekend qatariota e la momentanea sospensione di quello tailandese del Motomondiale, anche il WorldSBK subisce una riprogrammazione del caledario 2020 a causa del Coronavirus: rimandato il Qatar Round.

50713_jdr_r13_action_slide_big

FIM e Dorna WSBK Organization decidono di seguire le decisioni prese per la MotoGP e scelgono, quindi, di rimandare il weekend Qatariota in programma per il 13-15 marzo. La decisione è stata presa a seguito delle direttive emanate dal governo qatariota, le quali impongono un periodo di quattordici giorni di quarantena per coloro che arrivano dall’Italia o hanno transitato nella Penisola nelle ultime due settimane. Data la grande presenza di italiani nel paddock della Superbike, la decisione presa è quella rimandare il weekend a data da destinarsi (e non cancellare, come successo per la classe regina del Motomondiale), al fine di garantire la sicurezza di tutti coloro che sono impeganti con le squadre e la partecipazione di tutti i team.

Altre notizie verranno comunicate da FIM e Dorna WSBK Organization non appena sarà possibile avere un quadro più chiaro dell’intera situazione legata al CoVid-19 e prendere decisioni in merito al weekend del Qatar.





Maria Grazia Spinelli

The author Maria Grazia Spinelli

Classe 1994, molisana. Da piccola vedevo mio padre seguire la Formula 1 e mi chiedevo cosa lo appassionasse così tanto, poi ho avuto un colpo di fulmine con le due ruote in un pomeriggio d'estate ed ho capito. Qui vi racconto il Mondiale Superbike.