close
4 RuoteSu pistaWEC & Endurance

La 12 Ore di Bathurst in 18 scatti: ecco le migliori foto dell’edizione 2019 della corsa





Si è chiusa con la vittoria della Porsche 911 GT3-R #912 l’edizione 2019 della 12 Ore di Bathurst. La vettura di Stoccarda, affidata per l’occasione alle cure del team EBM, tra le mani di Dirk Werner, Dennis Olsen e Matt Campbell dopo 12 ore di intense di gara ha avuto ragione dell’agguerritissima resistenza oppostale dalla Aston Martin Vantage #62 di R-Motorsport. 

© Porsche Pitpress
© Porsche Pitpress

Con una manovra che dai portacolori di Gaydon è stata definita “al limite del regolamento” – e che infatti è costata un’investigazione post-gara alla squadra di Stoccarda -, Matt Campbell è riuscito abilmente ad infilare all’interno della curva “Forrest Elbow” la Aston #62 per poi involarsi praticamente indisturbato verso il traguardo, centrando così la vittoria in una delle più famose gare di durata dell’altro emisfero.

La manovra di Matt Campbell, ovviamente, non è stato l’unico momento iconico dell’edizione 2019 della 12 Ore di Bathurst: l’atmosfera del Mount Panorama infatti, come sempre fiabesca nella luce dell’alba che la caratterizza, anche quest’anno ha saputo regalare scenari mozzafiato. E questi 18 scatti sono pronti per dimostrarvelo.





Tags : 12 ore bathurstbathurstintercontinental gt challengeMount panorama
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT nel Carrera Cup Italia, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono partner di RedBull.com e accreditato F1. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow.