close
4 RuoteSu pistaWEC & Endurance

12 Ore di Bathurst: ecco i migliori scatti della gara sul Mount Panorama!





E’ uno di quei tracciati che sembrano appartenere ad un’altra epoca, il Mount Panorama. Lì, arroccato su una collina dell’altro emisfero, quel nastro d’asfalto situato a pochi km di distanza dalla cittadina di Bathurst continua ad affascinare piloti e spettatori, regalando gare mozzafiato in uno scenario che nessun’altra pista al mondo può vantare.

In un susseguirsi – purtroppo, a volte, mortale – di saliscendi, con le barriere che scorrono vicinissime ai lati della vettura nonostante le elevate velocità raggiunte, il Mount Panorama dall’ormai lontano 1938 accoglie i piloti che osano affrontare le sue curve cieche, i suoi lunghissimi rettilinei, gli improvvisi avvallamenti. E, in un layout che è rimasto sostanzialmente invariato con il passare del tempo, il Mount Panorama da anni ospita una delle classiche di durata dell’altro emisfero: la 12 Ore di Bathurst. Una gara folle come poche altre al mondo, che prende il via nel buio che precede l’alba e che termina dopo aver visto tramontare il sole su di essa. Il tutto in un’atmosfera unica, che anche quest’anno ha saputo regalare fotografie stupende. Come quest photogallery può benissimo dimostrare.





Tags : 12 ore bathurst12 ore mount panoramabathurstMount panoramaphotogallery
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", ho creato FuoriTraiettoria per dirvi la mia sul mondo dei motori in totale indipendenza. Addetto Stampa per la Force India nel GP di Monza 2015 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam ed Addetto Stampa per Honda HRC nel GP di Misano 2016 e nel GP del Mugello 2017.