close
4 RuoteFormula ESu pista

BMW segue Audi e abbandona la Formula E





La BMW ha comunicato la decisione di porre fine alla sua avventura in Formula E al termine della stagione 2020-2021. Un duro colpo per il campionato full-electric, che perde così un altro pezzo dopo l’addio di Audi.

bmw
© BMWi Andretti Motorsport

L’addio è stato annunciato con un breve comunicato che esordisce con: “Il nostro viaggio in Formula E sta giungendo al traguardo. Dopo sette anni di successi, il Gruppo BMW porrà fine al suo coinvolgimento nella serie al termine della prossima stagione”.

Successivamente vengono spiegate le ragioni di tale abbandono: “Come partner fin dall’inizio, BMW è stata fondamentale nella storia di successo della Formula E. Tuttavia, quando si tratta dello sviluppo di propulsori elettrici, il Gruppo BMW ha essenzialmente esaurito le opportunità per questa forma di trasferimento tecnologico nel mondo competitivo della Formula E. Mentre il focus strategico si sta spostando all’interno della mobilità elettrica, noi ci concentreremo su un modello offensivo e sulla produzione di serie in grandi quantità con la quinta generazione di BMW E-drives”. Le motivazioni che hanno spinto la casa bavarese ad abbandonare sono quindi in controtendenza con lo scopo originario del campionato, nato per permettere il transfer tecnologico verso i modelli di serie e ovviamente per dare ai costruttori un ritorno d’immagine nell’ambito della sostenibilità ambientale.

Il comunicato si conclude con la promessa di mantenere l’impegno sportivo preso fino alla fine del campionato. “Sebbene stiamo abbandonando, le nostre ambizioni sportive rimangono intatte. Nella Stagione 7 la BMW i Andretti Motorsport Team darà del suo meglio per ottenere più successo possibile con la BMW iFE.21 e i piloti Maximilian Günther e Jake Dennis”. Dopo i buoni risultati nei test, non ci resta che dare l’appuntamento al 16 e 17 gennaio per i primi due ePrix del Chile e vedere come il team affronterà il suo ultimo campionato nella serie.

Di sotto viene riportato il comunicato rilasciato dalla squadra tedesca.

bmw_ciao




Tags : andretti motorsportaudiBMWformual e
Fabio Catalano

The author Fabio Catalano

Prodotto nel 1996, appassionato di qualsiasi cosa vada veloce. Seguo la Formula Uno dal 2005 e occasionalmente qualsiasi altra categoria. Studio ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino.