close
2 Ruote4 Ruote

Musica e motori: 10 canzoni per le playlist degli appassionati





Non sono solo il piccolo ed il grande schermo a fornire appigli a noi appassionati di motori, nel corso di questa lunga quarantena. A braccetto con la settima arte, anche la poesia e la musica hanno spesso voluto omaggiare l’affascinante mondo delle corse e delle auto in generale, raccontandone le sensazioni più profonde. Abbiamo pertanto selezionato dieci canzoni che non devono assolutamente mancare dalla playlist di ogni appassionato di motori, cercando al contempo di spaziare tra il maggior numero di generi possibili. Buona lettura (e ascolto)!

ricciardo-cuffie

Racing in the street -Bruce Springsteen (1978)

“Mio padre ha sempre odiato le canzoni d’amore, quindi da giovane io le nascondevo dentro altre canzoni”, raccontò il Boss. E Racing in the street non fa eccezione. Una difficile storia d’amore incorniciata da un tributo all’America delle corse illegali su strada, meravigliosamente descritta dai versi “Some guys they just give up living and start dying little by little, piece by piece. Some guys come home from work and wash up, and go racin’ in the street”.

Alonso – Francesca Michielin (2018)

Da sempre appassionata di Formula 1, la cantante bassanese decide di rendere omaggio a Fernando Alonso. Francesca Michielin gli dà del tu, come ad un amico, raccontando con una lucidità spiazzante gli ultimi, difficili, anni dell’Asturiano all’interno del Circus.

Faster – George Harrison (1979)

Nel corso del 1977, anche l’ormai ex-Beatles cadde vittima del fascino della Formula 1. Spesso nel paddock per assistere ai Gran Premi, Harrison cominciò addirittura a trascurare la composizione musicale preferendo trascorrere il tempo con i piloti. Da tali momenti trasse ispirazione per Faster, un inno alle corse dedicato alla memoria di Ronnie Peterson, tragicamente scomparso l’anno prima della pubblicazione della canzone.

Nuvolari – Lucio Dalla (1976)

Uno dei più grandi piloti della storia omaggiato da uno dei più grandi cantautori italiani. Tazio Nuvolari viene sviscerato all’interno del brano, non solo come pilota, ma anche e soprattutto nell’impatto che ebbe sulle persone.
La canzone è contenuta in Automobili, album che potrebbe comparire per intero in questa compilation. Per diversificare, del cantante bolognese citeremo però solo due pezzi: Nuvolari, appunto, e…

Ayrton – Lucio Dalla (1996)

In Ayrton, il pilota brasiliano parla per bocca di Dalla. Il testo è una cruda e spietata riflessione sul mondo della Formula 1 e di ciò che esso rappresenta, a seguito del drammatico weekend di San Marino 1994.



Fuel – Metallica (1997)

Nitro, cromature e benzina che brucia: i Metallica con Fuel celebrano il mondo delle corse clandestine su strada. I riff di Hetfield e Hammett accelerano e rallentano scanditi dalla batteria di Ulrich come a simboleggiare le emozioni contrastanti che accompagnano le gare.

Just drive – Alistair Griffin (2010)

Dal momento della sua uscita, Just drive è diventata colonna sonora (ufficiale e non) di praticamente ogni competizione automobilistica. La canzone perfetta da ascoltare durante lunghi e solitari viaggi in macchina.

Speedway at Nazareth – Mark Knopfler (2000)

La combinazione di musica e motori non poteva NON partorire una canzone dedicata al mondo dell’Indycar. Con Speedway at Nazareth l’ex frontman dei Dire Straits, ora messosi in proprio, veste i panni (o meglio, la tuta) di un pilota dalla carriera ormai al tramonto ma che si rifiuta di mollare il colpo.

46 – Cesare Cremonini (2015)

Torniamo in Italia con un tributo all’intramontabile mito di Valentino Rossi: Cesare Cremonini con 46 mette in musica tutto quello che il mondo delle corse gli ha trasmesso. Al di là del titolo, infatti, il testo non contiene alcun riferimento ad uno specifico pilota ed è il cantante stesso a spiegarne il motivo: “46 è il numero di Valentino Rossi, ma è anche qualcosa legato a tutto quello che per me rappresenta il mondo dei motori. L’unico che mi fa staccare il cervello e che mi permette di non farmi pensare solo alla musica”.

I’m in love with my car – Queen (1975)

Chiudiamo il primo episodio di questa mini-serie musicale con i Queen. I’m in love with my car è una canzone ispirata da uno dei membri della crew a supporto dei tour della band e dal suo spasmodico amore per la propria Triumph TR4. Il suono del motore presente nella canzone, inoltre, appartiene all’Alfa Romeo posseduta al tempo dal batterista Roger Taylor.

Allora, avete aggiornato la vostra playlist di Spotify? In attesa del secondo episodio vi invitiamo a farci sapere quali canzoni per voi rappresentano fino in fondo l’essenza del mondo dei motori.





Tags : canzonif1formula 1musicaplaylist spotify
Carlo Ferraro

The author Carlo Ferraro

Classe tanta e '96, comincio a seguire la Formula 1 a sette anni per poi espandermi verso altre categorie nel corso del tempo, fino a far diventare il motorsport parte integrante della mia quotidianità. Sono editor della pagina Facebook Andare a Pesca con un'Audi R18 e su Fuori Traiettoria copro la Formula 2, ma occasionalmente porto anche altri articoli motoristici di qualsiasi genere.