close
4 RuoteFormula ESu pista

Il coronavirus piega di nuovo la Formula E: rinviato l’E-Prix di Roma





Si allunga senza sosta la lista di eventi a cui il motorsport sarà costretto a rinunciare a causa della sempre maggiore diffusione del coronavirus. Dopo aver infatti assistito alla cancellazione o al rinvio di eventi come il GP della Cina di F1, i GP di Qatar e Thailandia per la MotoGP, l’ePrix della Cina di Formula E e il round di Losail della WSBK, il mondo delle corse vede svanire – per ora – dal calendario anche l’E-Prix di Roma. 

E-Prix di Roma
© Audi Media Center

La Formula E, in un comunicato ufficiale pubblicato pochi minuti fa, ha infatti annunciato che l’appuntamento capitolino del campionato elettrico sarà rinviato a data da destinarsi a causa dell’epidemia di COVID-19 che sta avendo luogo ormai da diverse settimane nel nostro paese. “Come conseguenza dell’emergenza sanitaria in cui si trova l’Italia ed in accordo con il decreto ministeriale sulle misure di contenimento relative al COVID-19″ – dicono gli organizzatori – Non sarà possibile disputare l’E-Prix di Roma il prossimo 4 aprile come previsto. Formula E, in accordo con le autorità di Roma, EUR S.p.A., FIA ed Automobil Club d’Italia sta lavorando per trovare un’altra data che possa soddisfare le esigenze di ospitare l’E-Prix in città. Tutti i possessori di biglietti saranno contattati con i mezzi più opportuni nei prossimi giorni”.

Prossimi giorni che saranno fondamentali anche per tentare di stilare nuovamente il calendario di un Campionato che vede a serio rischio anche l’appuntamento in Corea del Sud (previsto per il 3 maggio) e quello indonesiano, che dovrebbe invece tenersi il 6 giugno. Qualora infatti anche queste due tappe venissero cancellate a causa del coronavirus, alla Formula E rimarrebbe da disputare solamente il round di New York prima del doppio appuntamento finale previsto a Londra il 25 ed il 26 giugno.





Tags : coronaviruse-prix romafeFormula E
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi nel Carrera Cup Italia, di Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, scrivo per RedBull.com e sono accreditato F1, FE e WRC. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram mi chiamo @natalishow