close
4 RuoteFuori StradaRally Raid & Dakar

Contatto… volante alla Dakar 2021: un elicottero ha colpito un camion sul tetto





Sono trascorsi solamente pochi giorni dall’epilogo della Dakar 2021. La 43^ edizione del Rally Raid più famoso del mondo, la seconda ad andare in scena tra le rocce aguzze e le dune sabbiose dell’Arabia Saudita, si è conclusa infatti il 15 gennaio in quel di Jeddah, la stessa città che 12 giorni prima aveva visto sparire all’orizzonte la carovana di uomini e mezzi.

Dakar
© Flavien Duhamel / Red Bull Content Pool

Quella su cui è recentemente calato il sipario è stata un’edizione della Dakar che non sarà dimenticata con facilità. L’iconica gara nel deserto si è per la prima volta ritrovata ad adottare le misure sanitarie volte a prevenire il contagio e la diffusione del COVID-19, e non poche sono state le polemiche che hanno animato le 12 Stage in programma: tra malfunzionamenti dei roadbook digitali, un sistema di penalità non sempre e non del tutto chiaro, clamorosi casi di benzina contaminata e la tragica scomparsa di Pierre Cherpin, la Dakar 2021 ha fatto parlare di sé anche per aspetti non propriamente sportivi. 

La sensazione è che però si sarebbe potuto parlare di questa edizione del Rally Raid anche per un altro motivo, se la buona sorte non avesse deciso di guardare in direzione dell’Arabia Saudita. A pochi giorni dallo sventolare della bandiera a scacchi sul traguardo di Jeddah, infatti, è apparso sul web un video… quantomeno insolito. Come sicuramente saprete, gran parte delle riprese televisive di questa gara sono girate da cameraman appollaiati sopra gli elicotteri: girare delle immagini da terra mentre si cerca di tenere il passo dei mezzi in gara, sui fondi dissestati che da sempre caratterizzano la Dakar, sarebbe infatti vera e propria fantascienza. Gli elicotteri dunque rappresentano la soluzione più pratica in questa gara, e non è raro vedere questi velivoli volare molto bassi sulle teste dei concorrenti nel tentativo di catturare la più spettacolare delle sequenze. 

Durante la Dakar 2021, tuttavia, l’equipaggio di un elicottero ha osato decisamente troppo per cercare di ottenere una ripresa mozzafiato. Nella Stage 12, quella che da Yanbu ha condotto fino al traguardo di Jeddah, uno dei velivoli è infatti entrato pericolosamente in contatto con il tetto di un KAMAZ: il mastodonte russo stava viaggiando a tutto velocità in un tratto rettilineo quando, con l’elicottero alle calcagna, si è improvvisamente sollevato da terra dopo essere passato su un piccolo dosso. Dal video caricato su Twitter si vede chiaramente come il carrello d’atterraggio del velivolo tocchi – anche con una discreta violenza – il tetto del KAMAZ, prima di riprendere rapidamente quota e continuare con le riprese a debita distanza. L’incidente avrebbe potuto avere conseguenze decisamente gravi, ma fortunatamente questa volta tutto si è risolto con un bello spavento e qualche detrito volante. E con la certezza, per il 2022, che quel pilota terrà sempre un occhio fisso sull’altimetro…

 





Tags : daka 2021DakarDakar Rallyrally raid
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Carrera Cup Italia e nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono Editor per RedBull.com, sono accreditato F1, FE e WRC e faccio parte del Media Staff dell'Autodromo Nazionale Monza. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow