close
4 RuoteFormula 1Su pista

La F1 svela il calendario – provvisorio – della stagione 2021: si torna a 23 gare!





Mancano ancora 4 atti prima che cali il sipario sulla stagione 2020 di Formula 1, eppure il Circus pensa già al proprio prossimo futuro. Pochi minuti fa è stato infatti annunciato il calendario provvisorio della prossima annata della categoria regina del Motorsport, quella che – si spera – possa segnare un vago ritorno alla normalità dopo 12 mesi di incertezze e dubbi.

calendario
© Getty Images

Com’era ampiamente prevedibile, scompare la fortissima impronta europea che ha forzatamente caratterizzato il calendario di questo 2020. Presente in maniera costante sul suolo del Vecchio Continente per evidenti cause di forza maggiore, la Formula 1 nel corso del 2021 tenterà di riappropriarsi di quella dimensione globale a cui ci aveva abituato durante gli ultimi anni. “Siamo contenti di poter annunciare il calendario provvisorio della stagione 2021 di F1 dopo intense discussioni con i nostri promoter, i team e la Federazione” – dichiara Chase Carey – “Stiamo programmando degli eventi, per il prossimo anno, che mettano i fan in condizione di vivere un’esperienza molto simile a quella… normale, delle stagioni passate. Abbiamo dimostrato che possiamo viaggiare e far disputare le nostre gare in totale sicurezza, e anche i nostri promoter convengono che sia necessario andare avanti e imparare a gestire il virus“. “Attualmente, molti dei paesi ospitanti vogliono sfruttare i nostri eventi per dimostrare al mondo che stanno progredendo – prosegue Carey – “Siamo felicissimi di vedere l’Arabia Saudita nel nostro calendario, e siamo emozionati allo stesso modo per i ritorni di tutte quelle località in cui avremmo voluto gareggiare nel 2020″. 

Il calendario provvisorio della stagione 2021 di Formula 1, che dovrà attendere l’approvazione del Consiglio Mondiale del Motorsport prima di godere di tutti i crismi dell’ufficialità, sarà composto da 23 gare. Si tornerà a vedere il primo semaforo verde della stagione in Australia, mentre la conclusione dell’annata si terrà, come già accaduto in questi ultimi anni, sotto i riflettori di Abu Dhabi. Ecco tutte le date dei GP:

  1. GP Australia | Melbourne – 21 marzo
  2. GP Bahrain | Sakhir – 28 marzo
  3. GP Cina | Shanghai – 11 aprile
  4. TBC | TBC – 25 aprile
  5. GP Spagna | Barcellona – 9 maggio
  6. GP Monaco | Monaco – 23 maggio
  7. GP Azerbaijan | Baku – 6 giugno
  8. GP Canada | Montreal – 13 giugno
  9. GP Francia | Le Castellet – 27 giugno
  10. GP Austria | Spielberg – 4 luglio
  11. GP Gran Bretagna | Silverstone – 18 luglio
  12. GP Ungheria | Budapest – 1 agosto
  13. GP Belgio | Spa – 29 agosto
  14. GP Olanda | Zandvoort – 5 settembre
  15. GP Italia | Monza – 12 settembre
  16. GP Russia | Sochi – 26 settembre
  17. GP Singapore | Singapore – 3 ottobre
  18. GP Giappone | Suzuka – 10 ottobre
  19. GP USA | Austin – 24 ottobre
  20. GP Messico | Città del Messico – 31 ottobre
  21. GP Brasile | San Paolo – 14 novembre
  22. GP Arabia Saudita | Jeddah – 28 novembre
  23. GP Abu Dhabi | Abu Dhabi – 5 dicembre

 

 





Tags : calendariocalendario f1f1f1 2021formula 1
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Carrera Cup Italia e nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono Editor per RedBull.com, sono accreditato F1, FE e WRC e faccio parte del Media Staff dell'Autodromo Nazionale Monza. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow