close
4 RuoteF2 & F3Su pista

Ghiotto conquista la sua prima gara lunga!





Luca Ghiotto vince la gara del sabato di Formula 2. L’italiano, dopo un duello mozzafiato con Nicolas Latifi, conquista un successo importante in ottica campionato. E solo Sergio Sette Camera riesce a espropriargli il giro più veloce. Per l’italiano è la prima vittoria in Feature Race!

©FIA
©FIA

La corsa di Ghiotto è stata magistrale. L’italiano ha strappato la leadership a Zhou fin dalla partenza, con uno sprint aggressivo. Da quel momento in poi la partita col compagno di squadra non si è più riaperta.

Solo, a infastidirlo, è stato Nicolas Latifi. Il canadese in forza alla DAMS ha strappato la piazza d’onore a Zhou al pit-stop (giro 6) e ha lottato come un leone con Ghiotto per la medaglia d’oro. L’italiano ha difeso allo stremo la prima piazza al rientro dal box. Al giro 8 l’aveva persa; al giro 11 se l’è ripresa, bruciando Latifi all’interno con una mossa fulminea.

Zhou è arrivato terzo. Ma ha rischiato di scendere dal podio. Sergio Sette Camera l’ha quasi raggiunto sul finale, inanellando giri veloci su giri veloci. Il brasiliano ha rinunciato alla lotta in pista: si è accontentato del fastest lap (un meraviglioso 1’40″8), che gli vale 2 punti bonus.

La gara s’è corsa con il rischio pioggia. Mazepin, la Calderon e King hanno ritardato a lungo il proprio pit stop, sperando in uno scroscio d’acqua. Che non è mai arrivato. Così la Calderon ha rallentato Latifi in fase di sorpasso, regalando a Ghiotto un distacco lusinghiero. E l’italiano ha visto il suo primo posto virtuale trasformarsi in reale al giro 21, quando Mazepin è rientrato ai box per la sosta obbligatoria. Mazepin è stato protagonista anche di un bizzarro incidente a fine gara, con Maini che l’ha colpito…

Deludente la gara di Nyck De Vries, che sul finale di gara ha ceduto anche diverse posizioni. Memorabile il duello con Jack Aitken: il pilota dell’auto arancione l’ha freddato in curva e gli ha chiuso la porta quando il leader della classifica ha tentato di sfruttare il cambio di traiettoria. De Vries è 6º al traguardo. Domani a partire in pole sarà Callum Ilott.

Comunque De Vries mantiene la prima posizione con tot punti. Sempre dietro di lui resta Nicolas Latifi a quota 133. Ma sul podio generale sale Ghiotto, ai danni di Sette Camera. Tra le squadre mantiene la testa la DAMS (tot punti). Ma la UNI-Virtuosi è più vicina (tot)…





Tags : f2luca ghiottoNicolas Latifisilverstone
Marco Di Geronimo

The author Marco Di Geronimo

Nato a Potenza nel 1997, sono appassionato di motori fin da bambino, ma guido soltanto macchinine giocattolo e una Fiat 600 ormai sgangherata. Scrivo da quando ho realizzato che so disegnare solo scarabocchi. Su Fuori Traiettoria mi occupo di IndyCar e Formula E. Collaboro anche per Talenti Lucani-Passaggio a Sud (www.talentilucani.it), e per Leukòs (https://leukos.home.blog/). Ho scritto pure per Onda Lucana.