close
4 RuoteGTSu pista

Roda a Monza con AF Corse nel GT World Europe: “Speciale correre a Monza con una Ferrari“





Si anticipa di un mese l’apertura della stagione per Giorgio Roda. Il pilota comasco, dopo aver annunciato il suo impegno nel Campionato Italiano Gran Turismo Sprint & Endurance, sarà al via del primo round del GT World Challenge Europe Powered by AWS assieme ad Alessio Rovera e Sean Hudspeth.

Giorgio Roda
© Depalmas

Sarà dunque un esordio stagionale di altissimo valore per l’equipaggio di AF Corse, che a bordo della Ferrari 488 GT3 si schiererà in una delle griglie di partenza più nutrite dell’intero panorama motoristico con oltre 50 vetture presenti al via della 3 ore brianzola. Quello di Roda nella serie continentale è un ritorno dopo l’esperienza del 2016 al volante della BMW M6 di BMW Team Italia con la quale portò a termine 4 gare e l’apparizione del 2017 sul circuito di Barcelona con la Lamborghini di GRT.

Al fianco del 25enne comasco ci saranno altri due giovani piloti come Alessio Rovera e Sean Hudspeth, entrambi all’esordio nella serie promossa da SRO Motorsport Group ed entrambi Campioni Italiani nel 2019. Se per Rovera è arrivato il titolo assoluto nella serie sprint, per il 25enne con doppia nazionalità di Singapore e britannica è arrivato il titolo di classe GT3 Pro-Am in coppia con Antonio Fuoco. Un equipaggio, quindi, di assoluto valore che sarà sicuro protagonista sul tracciato brianzolo il prossimo 19 aprile. Ma la stagione di Roda è già entrata nel vivo con la preparazione atletica tra corsa, bici e nuoto e con i primi test in programma nelle prossime settimane.

Giorgio Roda
© Depalmas

Aprire la stagione sul circuito di casa per due volte è sicuramente piacevole” – ha commentato Giorgio Roda – “Quest’anno Monza sarà un po’ la mia seconda casa con ben tre gare in programma nel Tempio della Velocità. Dopo l’apertura del GT World Challenge Europe passerà ancora un mese prima del via del tricolore Gran Turismo Endurance, sempre a Monza. E correre a Monza con una Ferrari è qualcosa di speciale. Sembra una frase fatta, ma le sensazioni che si provano sono totalmente differenti. Ringrazio ancora una volta AF Corse per questa opportunità e sono certo che con Alessio e Sean riusciremo a trovare subito un grande feeling”.

“Per ora sto cercando di preparare al meglio il fisico allenandomi tutti i giorni, macinando chilometri in bici, di corsa, in piscina e in palestra. Per la prima volta mi sento veramente bene prima dell’inizio della stagione e spero di mantenere questo stato di forma per tutto l’anno. Il via della stagione sembra ancora lontano, ma è solamente un’impressione e nelle prossime settimane saremo già in macchina per mettere a punto, meticolosamente, tutto ciò che ci serve per essere protagonisti sia nella prima del GT World Challenge che, poi, nel Campionato Italiano Gran Turismo”, ha concluso Giorgio Roda.





Tags : af corsegiorgio rodagt worldgt world challengegt world challenge europe
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi nel Carrera Cup Italia, di Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, scrivo per RedBull.com e sono accreditato F1, FE e WRC. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram mi chiamo @natalishow