close
4 RuoteFormula 1Su pista

La Renault ha presentato un secondo reclamo contro la Racing Point





Era nell’aria sin dall’inizio del weekend e, come già accaduto in Stiria, il reclamo della Renault contro la Racing Point è puntualmente arrivato dopo lo sventolare della bandiera a scacchi del GP d’Ungheria. La scuderia francese, che già dopo il secondo appuntamento del mondiale 2020 di Formula 1 aveva presentato ricorso nei confronti del team di Lawrence Stroll, è tornata alla carica anche al termine della corsa dell’Hungaroring ribadendo fermamente le proprie convinzioni e posizioni.

© Renault F1 Media
© Renault F1 Media

“Confermiamo che Renault DP World F1 Team ha presentato agli Steward del GP una richiesta di chiarimento circa la regolarità della Racing Point RP20 – si legge in un breve tweet pubblicato sul profilo ufficiale del team di Enstone – “Non avremo ulteriori commenti da fare sull’argomento fin quando i Commissari non saranno arrivati ad una decisione”. La materia del contendere è la stessa del GP di Stiria, quelle prese d’aria dei freni che la monoposto di Sergio Perez e Lance Stroll ha così simili alla Mercedes W10 e che Nikolas Tombazis, pochi giorni fa, ha candidamente ammesso non essere state oggetto di verifiche tecniche approfondite. 

La questione, a quanto si apprende, dovrebbe essere decisa dai soli Commissari Sportivi presenti nel GP di Stiria. Avendo avviato le indagini – ed avendo disposto che il ricorso presentato da Renault fosse ammissibile -, spetterà a loro decidere anche su questo secondo reclamo. Che, se dovesse essere accolto, potrebbe riscrivere in maniera drastica l’andamento della stagione 2020 di Formula 1.





Tags : f1formula 1gp ungheriaracing pointrenault
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi nel Carrera Cup Italia, di Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, scrivo per RedBull.com e sono accreditato F1, FE e WRC. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram mi chiamo @natalishow