close
4 RuoteFormula 1Su pista

La Haas cambia nome e livrea: ecco la Rich Energy Haas F1 Team VF-19





Il fuoco alle polveri di questo 2019 della Formula 1 lo ha dato ufficialmente il team Haas. In contemporanea con una presentazione fisica della nuova livrea andata in scena nella pittoresca cornice del Royal Automobile Club di Londra su una VF-18, infatti, il team a stelle e strisce ha diffuso online i primi render della VF-19, la monoposto che verrà affidata a Romain Grosjean e Kevin Magnussen nel corso del sempre più prossimo Campionato di F1.

© Haas F1 Team
© Haas F1 Team

Abbandonate le tinte grigie che ne hanno contraddistinto le precedenti livree, la scuderia di Gene Haas si è mostrata al pubblico in un’inedita veste nera ed oro per via della partnership – annunciata già ad ottobre 2018 – con il brand inglese di energy drink Rich Energy, dando così agli appassionati di tutto il mondo un assaggio di come saranno le monoposto del 2019 in ossequio al rinnovato Regolamento Tecnico. A farsi notare sono soprattutto la nuova ala anteriore – semplificata rispetto al recente passato, più larga di 200 mm e più alta di 20 -, il rinnovato alettone posteriore (anch’esso modificato nelle dimensioni, dato che l’ala attuale è 20 mm più alta e 100 mm più larga) ed i barge board, riposizionati e dalle misure differenti rispetto a quelli della VF-18: tutte soluzioni che, nelle visioni di Liberty Media, dovrebbero favorire i sorpassi permettendo ai piloti che inseguono di rimanere più vicini ai propri avversari anche nelle sezioni guidate dei circuiti.

schermata-2019-02-07-alle-12-47-39
© Haas F1 Team

“Questo è il classico momento della stagione in cui speri di aver disegnato una buona macchina e di poter essere competitivo sin dall’inizio – ha dichiarato Gene Haas, presidente del formalmente neonato Rich Energy Haas F1 Team“La nuova macchina si fa notare, non solo per via dei nuovi colori ma anche per le nuove regole in gioco. Spero che questi cambiamenti che sono stati voluti a partire dal 2019 migliorino l’azione in pista, dandoci la possibilità di rendere ancora più entusiasmanti i GP”. 

schermata-2019-02-07-alle-12-47-07
© Haas F1 Team

A sperare che le cose migliorino anche a livello di risultati della scuderia e non solo in pista è poi Gunther Steiner, team principal del team statunitense: E’ importante che continuiamo a migliorarci come squadra, e questo sarà l’obiettivo anche di questa stagione. La nostra partnership con Rich Energy è un altro esempio dei nostri progressi: siamo felicissimi di vedere i loro colori sulla nostra VF-19, gli diamo il benvenuto ora che hanno deciso di sfruttare la F1 come una piattaforma di marketing globale”. “Mentre il 2018 ci ha regalato la nostra migliore stagione, lo stesso anno ci ha dimostrato, a volte in maniera brutale, che abbiamo ancora delle aree in cui dobbiamo migliorare come squadra – ha proseguito Steiner – “La nostra ricerca delle massime prestazioni in pista con la VF-19 è iniziata in anticipo: il prossimo passo sarà quello di arrivare in Spagna per sfruttare al meglio il tempo a nostra disposizione ed arrivare così pronti per l’Australia“.

© Haas F1 Team
© Haas F1 Team

Fisicamente la nuova VF-19 – sulla quale rispetto ai primi render cambieranno con ogni probabilità moltissimi dettagli – verrà presentata alle 08:00 della mattina del 18 febbraio davanti ai box della scuderia nella Pit Lane del Montmelò, appena prima che scatti la sessione ufficiale di test. Dopodiché sarà compito di Romain Grosjean e Kevin Magnussen tentare di far brillare di luce propria la VF-19 e le sue nuove vesti. 

 





Tags : f1formula 1haashass vf-19presentazione haasrich energy haas f1 team
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi nel Carrera Cup Italia 2019, di Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Sports Cup Suisse 2019, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono partner di RedBull.com e accreditato F1, FE e WRC. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow.