close
4 RuoteFormula 1Su pista

La Williams consegna la FW40 a Luca Ghiotto: l’italiano scenderà in pista nei test dell’Hungaroring





Ci sarà un po’ di tricolore in più, sull’asfalto dell’Hungaroring, durante la sessione di Test in-season della F1 che si svolgerà tra l’1 ed il 2 agosto. In attesa infatti che la Ferrari, dopo aver ufficializzato la presenza di Charles Leclerc al volante della SF70-H in una delle giornate, confermi anche quella di Antonio Giovinazzi, è la Williams a riportare a bordo di una F1 un altro pilota italiano.

© LAT Images
© LAT Images

Si tratta di Luca Ghiotto, pilota attualmente in forza al team Russian Time in Formula2. Il 22enne pilota di Arzignano, che nel 2015 ha perso il titolo GP3 all’ultima gara a vantaggio di Esteban Ocon – pur ottenendo 5 vittorie in stagione e battendo il record di Pole Position e giri veloci ottenuti nell’arco di un campionato – e che nel 2016 ha ottenuto una vittoria nella stagione d’esordio in GP2, quest’anno è attualmente in campionato dopo aver centrato 3 podi ed aver messo in mostra una costanza non indifferente, visto che solamente in una gara è arrivato fuori dai primi 10.

Un enorme ringraziamento va alla Williams per avermi dato questa possibilità” – ha detto Luca, che è tra l’altro un lettore assiduo da ormai parecchi mesi – “Credo che il primo test in F1 sia un momento speciale per qualsiasi pilota, e poterlo fare con una squadra così storica è ancora meglio, quindi sono davvero emozionato. Ovviamente dovrò anche concentrarmi sul weekend di gara in F2, ma non vedo l’ora che arrivi questo test e spero davvero che possa andare bene.

A fare eco all’entusiasmo del giovane pilota italiano ci sono poi anche le dichiarazioni di Claire Williams, Team Principale del team di Grove, che ha deciso di affiancare Luca a Felipe Massa durante la sessione di test ungheresi: “Questa per Luca sarà la prima opportunità per affacciarsi al mondo della F1. La nostra scuderia ha una grande tradizione nello scoprire nuovi talenti, e ci è sempre piaciuto dare l’opportunità ai giovani piloti di dimostrare la loro abilità. Sono molto curiosa di vedere come se la caverà in macchina la prossima settimana.

Ed anche noi ovviamente siamo curiosi. Ma dato che Luca abbiamo imparato a conoscerlo bene nel corso delle passate stagioni, siamo sicuri che se la caverà alla grande. In bocca al lupo Luca!





Tags : luca ghiottotest f1test f1 hungaroringtest hungaroringwilliams
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT nel Carrera Cup Italia, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono partner di RedBull.com e accreditato F1. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow.