close
4 RuoteF2 & F3Su pista

L’ultimo ruggito anche per F2 e GP3: info e orari del GP di Abu Dhabi





Ad un mese e mezzo dall’ultimo appuntamento a Jerez de la Frontera, le categorie cadette tornano in pista per il loro Season Finale, questa volta, come consuetudine, al seguito della Formula 1, sul circuito di Abu Dhabi.

Attesa massima anche per il debutto del neo campione di F3 Lando Norris. Il giovane dell’accademy McLaren, infatti, imbraccerà il volante della Campos Racing.

Charles Leclerc ©Motorsport.com
© Motorsport.com

SITUAZIONE IN CLASSIFICA:

Già assegnati entrambi i titoli piloti, rispettivamente al Monegasco Charles Leclerc in F2 e all’inglese George Russell in GP3, e con ART che ha già conquistato il campionato costruttori in quest’ultima, la situazione resta ancora appesa ad un filo per quanto concerne la vittoria per team in Formula 2: Dams guida la classifica, ma seguono a distanza ravvicinata sia Prema che Russian Time.

Serrata sarà anche la lotta per il secondo posto piloti in entrambe le categorie. In GP3, infatti, sono solo quattro i punti che separano Jack Aitken e Nirei Fukuzumi, con la matematica che tiene vive le speranze anche del francese Anthoine Hubert.
Dopo la trasferta spagnola sembra più delineata invece la situazione in Formula 2 dove Oliver Rowland, 189 punti, si presenterà con 12 lunghezze di vantaggio su Artem Markelov e 25 su Luca Ghiotto. Solo uno scenario completamente inaspettato sorriderebbe invece a Nicholas Latifi che si trova ad ulteriori 8 punti di distacco dal pilota italiano.

George Russell ©Motorsport.com
© Motorsport.com

LANDO NORRIS AL DEBUTTO

L’annuncio dell’ingaggio è arrivato nel giorno del diciottesimo compleanno del pilota inglese: Adriàn Campos, CEO dell’omonima scuderia di F2, ha confermato infatti che Lando Norris correrà nel Season Finale come wildcard tra le fila del team iberico andando a sostituire Ralph Boschung. Il giovane terzo pilota McLaren, difatti, non sarà iscritto ufficialmente al campionato non conquistando, in caso, punti iridati ma, allo stesso tempo, grazie a ciò, ha avuto la possibilità di effettuare legalmente numerose sessioni di test con le vetture F2 della squadra ponendo discrete basi di esperienza e di conoscenza della macchina, il tutto mentre gli altri driver negli ultimi due mesi circa hanno potuto guidare soltanto nel weekend di Jerez.

Il team Campos Racing è uno dei backmarkers della stagione, stagnando infatti in penultima posizione nel campionato costruttori, ma sarà comunque un buon banco di prova (e di conferma) per Lando.
Il palmares che porta con sé, infatti, è di alto livello: laureatosi recentemente campione di F3 Europea 2017 (il più giovane di sempre), quest’anno aveva già effettuato i Rookie Test di F1 a Budapest con McLaren facendo segnare il secondo miglior crono della giornata.
Negli anni passati, inoltre, Norris si è portato a casa la vittoria iridata in numerosi campionati come MSA Formula 4 (2015), Toyota Racing Series New Zealand (2016), Formula Renault 2.0 NEC (2016) e Formula Renault 2.0 Eurocup (2016).

 

RICORDI DI GP

Le categorie cadette non conoscono il significato del termine “noia”.  Lo si nota anche dando un´occhiata alle gare degli anni passati.

Nel 2016, nonostante il duello mondiale tra Giovinazzi e Gasly, fu la GP3 a garantire maggiore spettacolo, con il botto tra Alexander Albon e Tatiana Calderon in gara 2 e il duello senza esclusione di colpi e con conseguente incidente tra Aitken e, ancora una volta, Albon che consegnò matematicamente il titolo al rookie Charles Leclerc.

L’ex GP2 rubò invece la scena nel 2015 con una gara 1 a dir poco spettacolare vinta dal già campione Stoffel Vandoorne, seguito dal nostro Raffaele Marciello e una sprint race sospesa – e in seguito cancellata- dopo appena due curve per un’enorme carambola innescata da un testacoda del francese Pierre Gasly. Tornando indietro di qualche anno, i fan più incalliti di questa categoria ricorderanno sicuramente anche le ultime due tornate della folle gara 2 del 2011 con una spietata lotta a cinque per il podio.

ORARI

Come sempre, Sky Sport F1 coprirà ogni sessione delle due categorie, che seguiranno i seguenti orari italiani:

Venerdì 24/11:
7.15 – Prove Libere GP3
8.30 – Prove Libere F2
12.10 – Qualifiche GP3
16.00 – Qualifiche F2

Sabato 25/11:
9.25 – Gara 1 GP3
15.40 – Gara 1 F2

Domenica 26/11:
9.50 – Gara 2 GP3
11.10 – Gara 2 F2





Tags : f2Formula 2gp abu dhabigp3season finale
Carlo Ferraro

The author Carlo Ferraro

Classe tanta e '96, comincio a seguire la Formula 1 a sette anni per poi espandermi verso altre categorie nel corso del tempo, fino a far diventare il motorsport parte integrante della mia quotidianità. Sono editor della pagina Facebook Andare a Pesca con un'Audi R18 e su Fuori Traiettoria copro la Formula 2, ma occasionalmente porto anche altri articoli motoristici di qualsiasi genere.