close
4 RuoteFormula 1Su pista

McLaren saluta Renault: dal 2021 tornerà ad essere motorizzata Mercedes!





Voci sempre più insistenti avevano iniziato a circolare nel corso degli ultimi giorni, ma probabilmente nessuno si aspettava che l’ufficialità di un simile accordo venisse data con una tale rapidità, vista e considerata anche l’importanza dei soggetti coinvolti.

© Zak Mauger / LAT Images / Pirelli F1 Press Area
© Zak Mauger / LAT Images / Pirelli F1 Press Area

E invece, pochi minuti fa, un comunicato ufficiale ha fugato tutti i dubbi: McLaren, a partire dal 2021, tornerà ad essere equipaggiata con i motori Mercedes, terminando così il connubio con Renault che aveva a propria volta posto fine allo sfortunato matrimonio della Casa di Woking con Honda. “Questo accordo è un passo molto importante nel nostro piano per tornare a vincere in Formula 1″ – dice Zak Brown“Mercedes è il punto di riferimento, tanto a livello di team quanto a livello di Power Unit, quindi è naturale che chiudere un accordo con loro sia parte integrante della fase successiva del nostro cammino in F1″. “Questo annuncio dimostra la fiducia che hanno i nostri soci, ed è un messaggio importante ai nostri investitori, al nostro team, ai nostri partner ed ai nostri tifosi: stiamo lavorando per riportare la McLaren davanti a tutti“, ha concluso il CEO di McLaren.

Andy Cowell, capo dei motoristi che dal 2014 sfornano capolavori da quel di Brixworth, ha ovviamente fatto eco alle parole soddisfatte di Brown. “Sin da quando sono state introdotte le PU ibride nel 2014” – ha dichiarato infatti Cowell – “Un nostro caposaldo è stato il realizzare un prodotto che potesse rivelarsi un punto di riferimento per i nostri clienti. Siamo quindi felicissimi di poter ampliare il novero dei nostri partner, specialmente con un team storico come McLaren. C’è una storia condivisa tra le nostre due realtà, e quindi non vediamo l’ora di poter lottare per conquistare altri successi anche in futuro“. “Il 2021 per noi rappresenterà una pietra miliare, dato che continueremo a lottare per tornare davanti, quindi è fondamentale per noi avere elementi chiave che ci permettano di prepararci per la prossima era di questo sport” – ha detto Andreas Seidl, team principal della scuderia di Woking – “Siamo molto contenti di poter rinnovare la nostra collaborazione con McLaren dal 2021 in avanti (il comunicato parla di un accordo prolungato almeno fino al 2024, ndr). Allo stesso tempo, Renault rimane sia un partner affidabile sia un formidabile avversario, e quindi siamo determinati a proseguire la collaborazione con loro nel migliore dei modi possibili“. 

mika_ha%cc%88kkinen_2000_united_states_grand_prix

I tifosi di Woking, dunque, possono tornare timidamente a sorridere. I ricordi dei titoli conquistati da Mika Hakkinen e Lewis Hamilton, quando le McLaren erano appunto motorizzate Mercedes, sono dopotutto troppo recenti per poter essere già sbiaditi…





Tags : f1formula 1mclarenmercedes
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Carrera Cup Italia e nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono Editor per RedBull.com, sono accreditato F1, FE e WRC e faccio parte del Media Staff dell'Autodromo Nazionale Monza. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow