close
4 RuoteFormula 1Su pista

La FIA dichiara irregolare la nuova ala anteriore Mercedes: le W10 tornano “indietro”





Era stata pensata per favorire l’outwash, il passaggio dei flussi d’aria all’esterno delle ruote, la nuova ala anteriore che gli uomini Mercedes hanno installato sulle W10 Hybrid nel corso delle prime due sessioni di prove libere del GP della Cina. Era stata pensata dunque per cercare di imitare quanto più possibile la soluzione adottata sin dall’inizio della stagione da Alfa Romeo e Ferrari. Ma, stando a quanto detto dal Commissario Tecnico FIA Nikolas Tombazis, era stata pensata in maniera irregolare. 

© Steve Etherington / Mercedes AMG F1 Press
© Steve Etherington / Mercedes AMG F1 Press

Pomo della discordia di quest’ala anteriore sarebbe, nel caso specifico, la bandella laterale posta alle estremità dell’ala. Questa bandella, secondo i dettami che la FIA ha reso noti ai team con una direttiva tecnica comunicata lunedì scorso, per poter essere considerata conforme al Regolamento Tecnico vigente non avrebbe dovuto lasciar vedere, da un prospettiva laterale, i vari flap che compongono l’ala anteriore. La FIA, dopo aver notato che questa soluzione era stata adottata sia da Red Bull che da Williams, si è domandata quali potessero essere sue eventuali implicazioni, ed è giunta alla conclusione che il lasciare uno spazio tra la bandella laterale ed i flap non solo favorirebbe l’outwash – scopo regolare -, ma consentirebbe alla paratia orizzontale (priva di un ancoraggio ai flap) di flettersi al variare della velocità, andando dunque a modificare il carico aerodinamico della parte anteriore della vettura e realizzando così uno scopo proibito dal Regolamento.

I tecnici Mercedes saranno quindi costretti già a partire da questo GP della Cina a compiere un rapido dietrofront, reinstallando su entrambe le W10 le vecchie ali anteriori che erano state utilizzate in Australia ed in Bahrain e che presentano una configurazione adatta a favorire l’inwash piuttosto che l’outwash. 





Tags : f1f1 2019formula 1gp cinamercedes
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi nel Carrera Cup Italia 2019, di Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Sports Cup Suisse 2019, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono partner di RedBull.com e accreditato F1, FE e WRC. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow.