close
4 RuoteFuori StradaSu pista

Monza Rally Show 2019: quattro chiacchiere con Andreas Mikkelsen ed Anders Jaeger





In lotta per la Top 5 della classifica assoluta sin dall’inizio di questo Monza Rally Show, Andreas Mikkelsen ed Anders Jaeger si stanno rivelando – come ampiamente prevedibile – una delle coppie protagoniste dell’edizione 2019 della manifestazioni brianzola.

© ASPhotography
© ASPhotography

Ho avuto la possibilità di fare qualche domanda curiosa ad uno degli equipaggi che ha contribuito alla conquista del Titolo Costruttori WRC per Hyundai, ed ecco cosa ci siamo detti. 

STEFANO NICOLI: Se ti venisse data la possibilità di scegliere un’auto tra quelle che che hanno fatto la storia dei rally, quale vorresti guidare?

ANDREAS MIKKELSEN: “Non ho mai avuto modo di provare un’auto del Gruppo B, e sinceramente credo che possa essere qualcosa di diverso capire che tipo di macchine fossero e cosa significasse domare delle simili belve. Tra tutte le Gruppo B non so quale sceglierei, ma credo che l’Audi Quattro nonostante sia enorme abbia davvero tanta potenza e quindi penso che sarebbe divertente provarla”

ANDERS JAEGER: “E’ piuttosto facile dire la stessa cosa, ovvero che sarebbe interessante avere la possibilità di provare un’auto del Gruppo B. Però probabilmente se dovessi scegliere opterei per la prossima generazione di auto del WRC, guarderei al futuro”

SN: Qual è il tuo rally preferito?

AM: “Ci sono molti rally davvero belli nell’attuale calendario del Mondiale, ma in particolare a me è sempre piaciuto guidare in Australia: lì siamo sempre andati molto forte, è l’ultimo rally che abbiamo vinto e quindi penso che sia un peccato che sia stata esclusa per l’anno prossimo. Anche la Svezia è una gara molto bella, dunque diciamo che quando le cose vanno bene sono questi i rally in cui preferisco guidare”

AJ: “Io direi invece Montecarlo. Normalmente è una gara che viene odiata, ma a me piace particolarmente perché è davvero emozionante e parecchio complicata: si ha la sensazione che tutto possa succedere, ed oltretutto essendo il primo evento della stagione è una corsa che si vive con particolare tensione”

SN: Quale equipaggio ti piacerebbe battere, in un’eventuale gara testa a testa?

AM: “Sarebbe divertente avere una lotta tutta norvegese! Sarebbe stato bello poter sfidare Petter Solberg nel 2003, l’anno in cui è stato campione del mondo”

AJ: “Io invece risponderei dicendo Thierry e Nicolas (Neuville e Gilsoul, ndr), con loro è sempre una bellissima lotta”

SN: Sei felice di essere qui al Monza Rally Show?

AM:Certo! Anche perché diciamocelo, sarebbe brutto dire qualcosa di diverso (ride). Ho già partecipato una volta a questo evento, due anni fa con Thierry quando abbiamo condiviso la macchina e ci siamo divertiti. E’ sempre bello essere qui, anche perché tutto avviene in un contesto diverso rispetto a quello a cui siamo abituati. Qui è meno importante fare tutto alla perfezione, viviamo l’evento con molta meno pressione rispetto al solito: ci divertiamo, ma ovviamente una volta qui vogliamo vincere. L’obiettivo in fondo resta sempre lo stesso!”

AJ: “Per me questa è la prima volta al Monza Rally Show. Sembra molto…figo: ci troviamo di fronte a delle chicane che sono completamente diverse da quelle a cui siamo normalmente abituati, quindi non vediamo l’ora di tornare in auto”

Ecco il video completo dell’intervista:





Tags : anders jaegerAndreas Mikkelsenautodromo nazionale monzaHyundai Motorsportmonza rally showmrs 19wrc
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi nel Carrera Cup Italia 2019, di Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Sports Cup Suisse 2019, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono partner di RedBull.com e accreditato F1, FE e WRC. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow.