close
4 RuoteFuori StradaWRC

Il Masters Show è il Cairoli Show! Tony batte Valentino con una vecchia WRC





Alla fine l’epilogo inaspettato è arrivato, in questa edizione del Monza Rally Show. Se nel corso della gara vera e propria non c’è letteralmente stata storia, data la superiorità sulla distanza messa in mostra dalle WRC Plus, la sorpresa è arrivata durante il Masters Show, l’atto conclusivo del rally andato in scena sull’asfalto dell’Autodromo Nazionale di Monza.

© FuoriTraiettoria.com
© FuoriTraiettoria.com

Una volta andate in scena le varie batterie e finali delle classi R2 ed R5, infatti, l’attenzione si è spostata sulle più potenti WRC, quest’anno divise in vettura di vecchia generazione e Plus. Tra le attempate auto in versione 2016 a spuntarla è stato Tony Cairoli, mentre tra le Plus ad uscire vincitrice è stata la Ford Fiesta WRC Plus di Valentino Rossi, che ha piegato la piuttosto fiacca resistenza di Teemu Suninen. A differenza delle annate precedenti, tuttavia, proprio per via delle enormi differenze tra WRC e WRC Plus si è deciso di dar vita ad un ultimo scontro: quello che avrebbe messo di fronte il vincitore del Masters Show nella classe WRC ed il vincitore del Masters Show nella classe WRC Plus. 

© Foto FuoriTraiettoria.com
© Foto FuoriTraiettoria.com

Tony contro Valentino dunque, per uno scontro sulla carta già deciso. Più potente e prestazionale la Plus, più bassi di circa un paio di secondi i riferimenti cronometrici messi a segno dal #46 rispetto al #222: tutti gli elementi sembravano giocare a favore di una doppia affermazione del pilota di Tavullia, vincitore del Monza Rally Show, del Masters Show di classe e probabile trionfatore del Masters Show “assoluto”. E invece, con una prova magistrale, Cairoli è riuscito a sovvertire un pronostico che sembrava immutabile: stampando i proprio tempi migliori nel corso dei 4 giri della Finale, e riuscendo a reggere il ritmo di una WRC Plus che sul toboga del Masters Show non è riuscita a mettere a frutto la propria maggiore potenza, il pluri campione del mondo di Motocross – già 1° di classe al termine del Monza Rally Show – è uscito vincitore dallo scontro diretto per 6 decimi di secondo. Davvero non male, considerato che in più di un’occasione nel corso del weekend era parso scontento di non poter lottare per una vittoria assoluta…





Tags : Monzamonza rally showtony cairolivalentino rossi
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", ho creato FuoriTraiettoria per dirvi la mia sul mondo dei motori in totale indipendenza. Addetto Stampa per la Force India nel GP di Monza 2015 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam ed Addetto Stampa per Honda HRC nel GP di Misano 2016 e nel GP del Mugello 2017.