close
4 RuoteFormula 1Su pista

Niente Bahrain per Giovinazzi: sulla Sauber torna Wehrlein





 

Termina per ora così, con il doppio incidente nel weekend di Shanghai, l’avventura di Antonio Giovinazzi in Formula 1. Il giovane italiano di Martina Franca, infatti, a partire dal GP del Bahrain lascerà nuovamente spazio sulla Sauber C36 a Pascal Wehrlein, che finora abbiamo visto in azione solamente durante le FP1 e le FP2 del GP d’Australia.

Il giovane tedesco pare stia ancora scontando i postumi dell’incidente occorsogli durante la ROC, la Race Of Champions tenutasi alla fine del 2016 a Miami: ricordiamo infatti che, durante la gara contro Felipe Massa, il giovane tedesco ha perso il controllo della sua vettura cappottandosi e finendo piuttosto violentemente contro le barriere. Inizialmente sembrava un incidente di poco conto, ma o delle taciute complicazioni sorte in seguito o più probabilmente una preparazione fisica inadeguata – causa incidente – per sopportare gli sforzi a cui il collo dei piloti è sottoposto da queste nuove F1, ne hanno reso più lento il recupero. Tanto che, per l’appunto, Wehrlein è stato dichiarato inidoneo sia per il weekend australiano che per quello cinese, lasciando la propria vettura nelle mani di Antonio Giovinazzi. 

La Sauber però, con un tweet, ha confermato che sarà il tedesco a salire al volante della C36 durante il fine settimana di Sakhir, con il #94 che tornerà sulla monoposto elvetica al posto del #36. E Giovinazzi? Beh, ovviamente Antonio – che finendo 12° il GP d’Australia permette finora alla Sauber di tenersi dietro la McLaren in classifica costruttori – seguirà il Circus anche in Bahrain. Oltre ad essere terzo pilota Ferrari, infatti, il pilota italiano è comunque tenuto in stato d’allerta: qualora Pascal dovesse nuovamente dare forfait, sarà ancora lui a salire sulla C36.

Con l’obiettivo magari di cancellare e lasciarsi definitivamente alle spalle il poco entusiasmante weekend di Shanghai.





Tags : antonio giovinazzif1gp bahrainpascal wehrleinsauber f1 team
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi nel Carrera Cup Italia 2019, di Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Sports Cup Suisse 2019, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono partner di RedBull.com e accreditato F1, FE e WRC. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow.