close
4 RuoteFormula 1Su pista

Raikkonen e la Ferrari si salutano: “Volevamo di più. Conserverò per sempre il ricordo dei Mondiali”





La storia d’amore tra la Scuderia Ferrari e Kimi Raikkonen ha sicuramente avuto un epilogo più amaro rispetto a quello che entrambe le parti avevano immaginato. Il GP di Abu Dhabi 2018 infatti, l’ultimo che Iceman ha corso a bordo di una monoposto di Maranello, per il #7 è durato il tempo di 6 giri, quelli necessari alla sua SF71-H per accusare un problema elettrico e costringerlo così ad un ritiro anticipato.

© Scuderia Ferrari Press
© Scuderia Ferrari Press

E’ parso a tutti un vero peccato che l’avventura di Raikkonen in Rosso si sia dovuta chiudere in questo modo ma, come ha detto il diretto interessato nel dopo gara, è così che a volte vanno le corse. “E’ chiaro che sono piuttosto deluso – ha dichiarato Raikkonen al termine del GP di Abu Dhabi – Non è così che avrei voluto finisse la nostra ultima gara insieme. Volevamo ottenere un buon risultato oggi, e credo che avessimo la macchina giusta per farlo“. “Purtroppo abbiamo avuto un problema elettrico – ha proseguito il #7 – “Nel rettilineo opposto ai box ho sentito che mancava potenza e poi si è spento tutto. E’ un peccato, ma è così che vanno le corse a volte. E’ stata una stagione più che discreta, anche se i 4 ritiri non erano previsti e non hanno certo aiutato: volevamo di più, questo è certo.

Ma non sarà certo un epilogo dal retrogusto così amaro a minare il ricordo dolce della sua esperienza in Ferrari, che Raikkonen sembra esser più che deciso a conservare. “Vorrei ringraziare tutti i tifosi della Ferrari che mi hanno sempre dato un grande sostegno. Assieme abbiamo vissuto momenti belli e brutti, e questo rende le cose anche più interessanti. Conserveremo per sempre il ricordo del mondiale Piloti e dei due titoli Costruttori vinti assieme. Questo mi rimarrà per sempre: ci siamo dati sempre un grande sostegno a vicenda e sono veramente grato per tutto quello che in Ferrari mi hanno dato“, ha infatti concluso Iceman.

180039_abu
© Scuderia Ferrari Press

Iceman che, a partire dalla giornata di domani, si prepara a scrivere un nuovo capitolo della sua avventura in Formula 1. I panni di pilota dell’Alfa Romeo Sauber lo attendono sin da questa sessione di test con Pirelli che avrà luogo martedì e mercoledì sull’asfalto di Yas Marina, e per il #7 non ci sarà dunque molto tempo per abbandonarsi al fluire dei ricordi…





Tags : f1formula 1gp abu dhabiKimi Raikkonenscuderia ferrari
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT nel Carrera Cup Italia, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono partner di RedBull.com e accreditato F1. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow.