close
4 RuoteF2 & F3Su pista

Formula 2, Mick Schumacher vince in Russia e allunga su Ilott





La feature race della Formula 2 in Russia incorona un eccellente Mick Schumacher. Seconda vittoria stagionale per il giovane Tedesco, sempre più lanciato verso la conquista del titolo. Yuki Tsunoda chiude secondo, mentre dietro Ilott anticipa Ghiotto per il terzo posto di appena 25 millesimi.

f2russia20schumacher

Mick Schumacher trionfa in Gara 1 a Sochi. L’ennesima partenza al fulmicotone mette fin dal via la corsa del Tedesco in lizza per la vittoria. Da lì Schumacher gestisce egregiamente la prestazione, che con costanza lo porta a scavalcare Yuki Tsunoda, unico pilota a quel punto a precederlo in pista. Seconda vittoria del 2020 per lui, la terza in Formula 2, e un titolo che sembra sempre più indirizzato a suo favore.
Seconda posizione per il Giapponese, anche vittima dell’intelligibile degrado delle nuove gomme. Tsunoda infatti nella seconda metà di gara passa rapidamente dall’essere in controllo della corsa, a venire passato sia da Schumacher che da Ilott, fino a tornare su tempi competitivi e riscavalcare l’Inglese di FDA. Punti comunque pesantissimi per l’alfiere Carlin in ottica iridata.
Chiude il podio Callum Ilott, che soffre a propria volta un elevato degrado degli pneumatici nelle battute conclusive. Nel giro di poche tornate infatti, Ilott scivola dall’essere in lizza per la vittoria a quasi perdere il podio. Nell’ultimo passaggio il pilota UNI-Virtuosi viene scavalcato da Tsunoda e riesce appena a respingere un affondo di Luca Ghiotto all’ultima curva. Un arrivo al fotofinish relega il Vicentino in quarta piazza per appena 25 millesimi di secondo.

Quinta posizione per Daruvala. Il pilota indiano, in una stagione estremamente complicata, aveva conquistato un’egregia seconda posizione in griglia, ad appena 6 millesimi dalla pole-position di Tsunoda. Tuttavia il passo in gara si è dimostrato ben lontano da quello dei primi e Daruvala sprofonda lentamente nel gruppo.
Chiude sesto uno degli MVP di giornata: Jack Aitken, anche lui ad oggi abbastanza incolore in questo 2020. In Russia, al contrario, l’Anglo-Coreano appare sì off-pace nei confronti dei piloti attorno a lui, ma erige barricate insormontabili per chiunque provi ad attaccarlo. Così Aitken respinge come da manuale ogni tentativo di affondo da parte di Mazepin e Zhou (rispettivamente settimo e ottavo al traguardo).

A chiudere la zona punti Marcus Armstrong, che sembra cominciare finalmente a trovare un po’ alla volta il bandolo della matassa, e Daniel Ticktum, che ottiene anche i due punti per il giro veloce.
Prestazione incolore anche per Shwartzman, ormai quasi ex-contendente per il titolo Formula 2. Il Russo della Ferrari Driver Academy trascorre un primo stint convincente in top-5, ma un pit stop problematico segna l’inizio di una lenta discesa in classifica, con i pneumatici che lo abbandonano precocemente. Zero punti quindi per Robert Shwartzman, così come per l’altro contendente Christian Lundgaard. Il Danese viene eliminato appena alla seconda curva da un incidente a catena che coinvolge anche Nissany, Delétraz, Piquet, Drugovich e Vips.
Menzione d’onore per Jake Hughes, neo promosso dalla F3, che al debutto chiude dodicesimo ben davanti al compagno di squadra Markelov.

La classifica iridata vede Schumacher allungare ulteriormente sugli inseguitori: il Tedesco sale a quota 186, con Ilott primo degli inseguitori a 168. Tsunoda aggancia Lundgaard al terzo posto a quota 145, mentre Shwartzman resta fermo a 140.

In attesa della Sprint Race di domenica mattina, di seguito la classifica completa della Feature Race di Formula 2 in Russia:

f2russia20




Tags : f2 2020feature raceFormula 2gp sochigran premio russia 2020Mick Schumacher
Carlo Ferraro

The author Carlo Ferraro

Classe tanta e '96, comincio a seguire la Formula 1 a sette anni per poi espandermi verso altre categorie nel corso del tempo, fino a far diventare il motorsport parte integrante della mia quotidianità. Sono editor della pagina Facebook Andare a Pesca con un'Audi R18 e su Fuori Traiettoria copro la Formula 2, ma occasionalmente porto anche altri articoli motoristici di qualsiasi genere.