close
4 RuoteF2 & F3Su pista

Formula 3: sei piloti, un solo campione. Info e orari del GP di Toscana





La stagione 2020 di Formula 3 sta per volgere al termine. Il Gran Premio di Toscana ospiterà il season-finale della categoria cadetta, ma la lotta è più accesa che mai: sei piloti si daranno battaglia al Mugello con il sogno di essere incoronati campioni.

@FIAFormula3.com
@FIAFormula3.com

Nel weekend tra l’11 e il 13 Settembre il Circus darà spettacolo sul circuito del Mugello per la prima volta nella storia.
Solo una sessione di test era stata finora svolta dalla F1 tra le colline toscane e risale al 2012. Il fine settimana che ci aspetta sarà pertanto pieno di incognite, per team, piloti e appassionati. Ma se c’è una categoria in particolare su cui pendono enormi punti interrogativi, quella è sicuramente la Formula 3.
La più piccola delle categorie cadette saluterà infatti questa peculiare stagione 2020 al termine del weekend, essendo così arrivata a nove appuntamenti nel corso dell’anno. Ma con appena 48 punti ancora da assegnare, ben sei sono i piloti che correranno con la possibilità di essere incoronati campioni di F3.
Lo scorso GP di Monza ha infatti già posto termine alla corsa iridata per le squadre, con Prema campione per ampio margine sugli inseguitori di Trident, ART e Hitech. I 429,5 punti messi in saccoccia dal team veneto garantiscono infatti un distacco matematicamente incolmabile nei confronti dei 227,5 della squadra piemontese.

Altro affare è invece il campionato piloti: un disastroso weekend brianzolo ha infatti consegnato all’ex leader Logan Sargeant il primo doppio zero dell’anno. L’Americano, fermo pertanto a quota 152, è stato scalzato dal compagno di team Oscar Piastri. Il podio conquistato dall’Australiano nel corso di Gara 1 gli ha infatti permesso di raggiungere quota 160. In Gara 2, al contrario, Piastri è stato mandato in ghiaia e conseguentemente costretto al ritiro da Novalak, che lo ha speronato da dietro alla prima variante. Lo stesso Novalak aveva messo fuori gioco anche Sargeant in Gara 1, con l’Americano successivamente coinvolto anche in un contatto fratricida con Frederik Vesti, risultante in zero punti per entrambi in Gara 2.

Ad accogliere a braccia aperte tutta questa manna dal cielo è stato il diciassettenne Theo Pourchaire che, grazie ad un eccellente doppio podio, si rimette all’inseguimento del duo di testa con 136 punti a suo nome.
Il giovane Francese ha una chance d’0ro per riaccorciare il gap già dal venerdì: le penalità in griglia previste per Sargeant e Piastri sicuramente lo aiuteranno a spazzare la strada tra sé e i 4 punti della pole position.
In lizza per il titolo rientrano anche Liam Lawson (127 pt), David Beckmann (123,5) e il terzo alfiere Prema Fredrik Vesti (117,5).

Due gare da 21 giri (per un totale di 113,925 km ciascuna) saranno palcoscenico di questa spettacolare volata per il titolo.  E’ opportuno ricordare che le monoposto di Formula 3, così come le Formula 2, non dispongono di power steer a differenza delle vetture di F1. In un layout che è praticamente una lunga sequenza di curve veloci, grande sarà pertanto lo sforzo per braccia, spalle e collo delle “stelle di domani”. Anche gli pneumatici giocheranno un ruolo chiave al Mugello, con il surriscaldamento e il degrado in percorrenza che rappresenterà una sfida trasversale a tutte le categorie. Pirelli, in particolare, ha valutato su una scala da 1 a 5 le difficoltà del circuito toscano, con “forze laterali” e “stress per le gomme” a cui è stato attribuito il punteggio massimo, e l’abrasività dell’asfalto 4/5.

ORARI
La Formula 3 sarà, come da tradizione, trasmessa in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD, canale 207 di Sky.
Gli orari per la suddetta categoria saranno:

  • Prove Libere: Venerdì 11, h 9.35
  • Qualifiche: Venerdì 11, h 14.05
  • Gara 1: Sabato 12, h 10.25
  • Gara 2: Domenica 13, h 10.30




Tags : f3 2020Formula 3gp di toscanagran premio di toscanaMugellopreview orari
Carlo Ferraro

The author Carlo Ferraro

Classe tanta e '96, comincio a seguire la Formula 1 a sette anni per poi espandermi verso altre categorie nel corso del tempo, fino a far diventare il motorsport parte integrante della mia quotidianità. Sono editor della pagina Facebook Andare a Pesca con un'Audi R18 e su Fuori Traiettoria copro la Formula 2, ma occasionalmente porto anche altri articoli motoristici di qualsiasi genere.