close
4 RuoteF2 & F3Su pista

Sette Camara trionfa in Gara 2, capolavoro Schumi e Ghiotto





Sergio Sette Camara si impone in una fantastica Sprint Race austriaca, piena di battaglie, colpi di scena e spettacolo.
Lo seguono sul podio Luca Ghiotto e Nyck De Vries, con Schumacher -partito diciottesimo- che accarezza il sogno del rostro fino alla fine. Grande botto per Louis Delétraz.

f2austria19sette

 

Sette Camara pone dunque fine ad un digiuno di vittorie che durava da Spa 2017 con una solida e convincente prestazione che gli permette di respingere gli attacchi di Delétraz prima e Ghiotto poi.
Doppio secondo posto per il Vicentino questo weekend che ritrova finalmente il sorriso dopo quattro gare senza punti. La sua performance odierna ha combinato una matura gestione delle gomme con alcuni attacchi decisi e aggressivi al punto giusto per coronare una buona rimonta dalla settima casella in griglia.
Riesce a portarsi a casa un insperato podio il leader di classifica Nyck De Vries, vittima di un problema tecnico mentre era al comando della gara. In uscita di curva quattro gli si innesca il pit-limiter per alcuni secondi costringendolo a retrocedere fino alla sesta piazza. L’Olandese nel finale paga inoltre un elevato degrado degli pneumatici causato dalla propria foga nelle prime tornate che, tuttavia, gli assicura anche i due punti del giro veloce.

Ha provato in tutti i modi ad approfittarne un superlativo Mick Schumacher che fino all’ultima curva prova ad agguantare il terzo gradino del podio. Anche il quarto posto tuttavia rappresenta il risultato di una fantastica rimonta dalla diciottesima posizione al via. Un passo gara eccellente e un’accurata gestione degli pneumatici lanciano segnali positivi sul proseguo della stagione del Tedesco.
Chiude in quinta posizione Nobuharu Matsushita, in difficoltà nelle prime battute della corsa, seguito in zona punti da Latifi, King e Zhou.

Grande paura per Louis Delétraz che si ritrova senza freni nella staccata di curva uno, finendo in testacoda e impattando violentemente contro le barriere. Un peccato per il pilota elvetico che fino a quel momento stava conducendo una solida gara in seconda posizione.

 

SITUAZIONE IN CLASSIFICA
Un altro ‘zero’ per Jack Aitken -che in questa Feature Race prima tampona Hubert rompendo l’ala e poi viene penalizzato per aver infranto la procedura di Safety Car- regala una posizione iridata a Luca Ghiotto. In attesa del weekend di Silverstone, la classifica recita:

1- De Vries, 152
2- Latifi, 115
3- Sette Camara, 107
4- Ghiotto, 97
5- Aitken, 86
6- Zhou, 85

L’ordine d’arrivo completo della Sprint Race d’Austria è invece:

screenshot-70

 





Tags : f2 2019Formula 2gp austria
Carlo Ferraro

The author Carlo Ferraro

Classe tanta e '96, comincio a seguire la Formula 1 a sette anni per poi espandermi verso altre categorie nel corso del tempo, fino a far diventare il motorsport parte integrante della mia quotidianità. Sono editor della pagina Facebook Andare a Pesca con un'Audi R18 e su Fuori Traiettoria copro la Formula 2, ma occasionalmente porto anche altri articoli motoristici di qualsiasi genere.