close
4 RuoteAnalisi Tecnica F1Formula 1Su pista

Analisi tecnica: ecco gli aggiornamenti visti nel GP di Gran Bretagna





Dopo 2 settimane di sosta, sono stati pochi i team a portare aggiornamenti. Quasi tutti hanno però portato adeguamenti soprattutto per quanto riguarda le ali posteriori, in modo tale da adeguarsi al meglio al tracciato di Silverstone.

Mercedes

eeleeeyx0aao3v8

Update solamente per l’ala posteriore per Mercedes, che dimostra di cavarsela benissimo anche con un’ala in stile Austria, un GP in cui tutti hanno scaricato abbastanza la macchina. Segno di un motore davvero prestante, non tanto nella top speed ma in trazione, dove le frecce nere fanno vedere miracoli rispetto ai rivali.


Leggi anche:


Ferrari

eeqo4-mxgaajase

Ala posteriore in versione Monza per Ferrari, che sorprende anche per la comparazione rispetto alla configurazione di Silverstone dello scorso anno, molto più carica. Generalmente questa configurazione non va incontro alle esigenze di Sebastian Vettel, che preferisce un posteriore ben più bilanciato. Ferrari sembra aver riguadagnato in top speed questo weekend, forse proprio a causa di questa soluzione estrema.

caggsc10

Ferrari è stata anche pizzicata a montare delle telecamere per monitorare il movimento del fluido fluorescente in paraffina attraverso le aperture del fondo. Per Silverstone 2 infatti dovrebbe arrivare qualche aggiornamento significativo, passando per il filming day della prossima settimana.

eer_0s8x0aaiucf

Red Bull

eeqe6owwsaevf5q

Adeguamento all’ala posteriore anche per Red Bull.

McLaren

eel_wsex0aekylu

Nuovi elementi nell’area bargeboard per McLaren, che ha anch’essa portato un’ala posteriore rivista in stile Red Bull.

eeqjvbqwaaeie9w

Renault

fdiirxg

Renault con qualche piccola modifica al fondo. Sembra allungata leggermente l’appendice appena sotto il sidepod.

Williams

eemsf0nwsayuux9

Piccolissima variazione dell’attacco degli specchietti per Williams, che torna alla configurazione originaria.





Tags : Analisi Tecnicaf1ferrarimclarenrenault
Christian Falavena

The author Christian Falavena

Classe '99, appassionato di tutto ciò che va forte e fa rumore, introdotto alla passione per le 4 ruote dal padre. Seguo il mondiale di Formula Uno dal 2007, leggo e scrivo di tecnica da qualche anno. Musicista a tempo perso e già perito meccatronico industriale, ora aspirante ingegnere meccanico presso l'Università degli Studi di Ferrara, in cui sono responsabile aerodinamica nel programma Formula Student.