close
4 RuoteFormula 1Su pista

GP del 70° Anniversario, Bottas beffa Hamilton per la pole. Hulkenberg terzo





E’ Valtteri Bottas il polesitter del GP del 70° Anniversario. A Silverstone il Finlandese beffa Lewis Hamilton per 63 millesimi mettendo a segno un giro in 1:25.154. Vola Hulkenberg in terza posizione, mentre Vettel affonda di nuovo.

@MercedesAMGF1.com
@MercedesAMGF1.com

Valtteri Bottas conquista la tredicesima pole in carriera nel Gran Premio del 70° Anniversario. Sul filo dei millesimi, 63 per la precisione, la battaglia con il compagno di scuderia Lewis Hamilton. L’Inglese rallenta il passo per la prima volta dalla vittoria di Bottas in Austria a inizio stagione.
Clamorosa la terza posizione conquistata da Nico Hulkenberg, rientrante in Formula 1 per sostituire Sergio Perez, ancora positivo al Covid. Il #27 paga comunque nove decimi dal duo di testa che fa categoria a parte.

Un colpo di scena e mezzo risale al termine del Q2 di Silverstone: Max Verstappen riesce a qualificarsi su gomma dura per tentare di sorprendere il gara la corazzata di Stoccarda. L’Olandese, che partirà quarto, punterà sicuramente a dare grattacapi alle Frecce Nere, con Hamilton che esclude una strategia ad una sola sosta.
Altro naufragio per Maranello (che quindi ormai sorprende solo fino ad un certo punto). Sebastian Vettel, nonostante fosse l’unico dei contendenti a montare la copertura più morbida, si arena in dodicesima posizione. “Ho dato tutto. Questo era il massimo per la macchina” commenta mestamente il Tedesco alla radio. Veramente di difficile lettura questo inizio di stagione del #5 per il quale un set-up più carico rispetto a quello di Leclerc non basta a giustificare una simile differenza di performance. Il Monegasco termina infatti la sessione in ottava posizione, comunque a quasi un secondo e mezzo dalla Casa dalle Tre Punte.

 

Sorrisi a trentadue denti anche per Daniel Ricciardo, quinto al via, e per Pierre Gasly. Già impressionante sul giro secco durante le FP3, il Francese di Alpha Tauri si impone in settima piazza.
Nuovo disastro per Alfa Romeo. I due alfieri Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi occupano interamente l’ultima fila della griglia, con il Pugliese a precedere il campione del mondo 2007. Con la coppia del Biscione esclusi dal Q1 anche Kvyat -relegato in sedicesima posizione da un danno al fondo-, Magnussen e Latifi.
Durante le prima batteria Esteban Ocon è inoltre finito sotto la lente dei commissari per un impeding ai danni della Williams di George Russell. Appuntamento dagli steward per entrambi al termine della sessione.

A seguire la classifica completa delle qualifiche del GP del 70° Anniversario.

f1gp702020




Tags : f1 2020formula 1gp del 70 anniversarioPole PositionqualifichesilverstoneVallteri Bottas
Carlo Ferraro

The author Carlo Ferraro

Classe tanta e '96, comincio a seguire la Formula 1 a sette anni per poi espandermi verso altre categorie nel corso del tempo, fino a far diventare il motorsport parte integrante della mia quotidianità. Sono editor della pagina Facebook Andare a Pesca con un'Audi R18 e su Fuori Traiettoria copro la Formula 2, ma occasionalmente porto anche altri articoli motoristici di qualsiasi genere.