close
2 Ruote4 RuoteFormula 1MotoGPSu pistaSu pista

Jarvis: “Lewis mi ha impressionato. Valentino? I feedback della Mercedes erano positivi…”





E’ alla fine intervenuto anche Lin Jarvis, in merito a quello che in parecchi hanno definito sui social come lo “scambio del secolo”. Il Managing Director del team Yamaha, presente al Ricardo Tormo di Valencia nella giornata in cui Lewis Hamilton e Valentino Rossi hanno avuto ciascuno un assaggio della realtà motoristica dell’altro, ha detto la sua facendo così seguito alle entusiastiche dichiarazioni sia del #44 che del #46.

© Mercedes AMG F1 Press
© Mercedes AMG F1 Press

“Sono rimasto davvero impressionato dalla prestazione di Lewis” – esordisce infatti Jarvis – “Quanti campioni delle quattro ruote potrebbero arrivare qui, salire su una M1, girare in pista e poter essere orgogliosi di loro stessi? E’ davvero difficile guidare forte una moto in pista, e le cose si fanno più complesse ed impegnative quando si tratta di salire su una MotoGP“. “Il momento che mi ha colpito di più è stato quello in cui sia Lewis che Valentino erano in pista, davvero vicini l’uno all’altro, ciascuno con la propria M1″ – prosegue – “Lewis ha detto di essere fan della MotoGP e di Valentino in particolare da anni, e di desiderare da tempo sia di guidare una M1 sia di scendere in pista con Valentino, ed ora ha realizzato entrambi i suoi desideri nello stesso momento! E’ stato fantastico vedere che anche un sei volte campione del mondo di Formula 1, che ha già raggiunto così tanti obiettivi, può comunque realizzare un sogno in occasioni speciali come questa“. 

Una battuta Lin Jarvis la tiene in serbo anche per il proprio pilota, quel Valentino Rossi rimasto impressionato tanto dalla tenuta della W08 che dal comportamento di Hamilton in sella. “Siamo anche molto felici per Valentino, che ha avuto un’altra occasione per mettersi alla prova al volante di una Formula 1. Si è palesemente divertito, ed abbiamo avuto riscontri positivi sulle sue performance anche da parte del team Mercedes. Tutto sommato credo che sia stato davvero un bell’evento, unico nel suo genere“, ha concluso infatti il Managing Director di Yamaha.





Tags : f1formula 1lewis hamiltonlin jarvismotogpValenciavalentino rossi
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi nel Carrera Cup Italia 2019, di Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Sports Cup Suisse 2019, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono partner di RedBull.com e accreditato F1, FE e WRC. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow.