close
4 RuoteFormula 1Su pista

Lewis Hamilton sostituisce il cambio: l’inglese pagherà 5 posizioni di penalità in griglia





Doccia fredda nella notte torrida del Bahrain per Lewis Hamilton e la Mercedes. Dopo aver infatti accusato qualche inghippo di troppo nel corso delle FP1 e delle FP2, al termine della giornata di ieri è arrivata un notizia non troppo piacevole per l’inglese: il #44 dovrà infatti scontare 5 posizioni di penalità sulla griglia di partenza di domenica. 

© Wolfgang Wilhelm / Mercedes AMG F1 Press
© Wolfgang Wilhelm / Mercedes AMG F1 Press

Il motivo di tale retrocessione? E’ presto detto: sostituzione del cambio. Così come accaduto con Valtteri Bottas a seguito del violento incidente che ha visto coinvolta la W09 #77 nel corso delle qualifiche del GP d’Australia, il team di Brackley si è trovato costretto a sostituire la trasmissione su una delle Frecce d’Argento, contravvenendo così alla regola che impone di utilizzare lo stesso cambio per almeno 6 GP consecutivi ed incappando così nella penalità. 

A causare il danneggiamento del cambio, stando a quanto detto dagli uomini di Stoccarda, sarebbe stato un guasto idraulico accusato dalla W09 dell’inglese nel corso delle fasi finali del Gran Premio di Melbourne, quando il #44 aveva improvvisamente rallentato il proprio ritmo dopo essersi lanciato ventre a terra all’inseguimento di Sebastian Vettel. Hamilton ha iniziato il weekend del Bahrain tentando di utilizzare la stessa trasmissione utilizzata in Australia, ma a seguito di analisi più approfondite il team – che ha definito l’inglese “molto fortunato” per essere riuscito a completare il primo GP del 2018 – ha optato per la sostituzione del cambio per evitare di incappare in guai ben più grossi.

Il Campione del Mondo in carica, dunque, nella migliore delle ipotesi – e salvo macumbe lanciate nei confronti di chi potrebbe precederlo – non potrà partire più avanti della sesta casella dello schieramento. E per l’inglese questa non è affatto una grandissima notizia, visto quanto Ferrari, RedBull e Mercedes sono apparse vicine per quel che riguarda il passo gara…





Tags : f1formula 1gp bahrainlewis hamiltonmercedes amg petronas f1 team
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Carrera Cup Italia e nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono Editor per RedBull.com, sono accreditato F1, FE e WRC e faccio parte del Media Staff dell'Autodromo Nazionale Monza. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow