close
4 RuoteFormula 1Su pista

Rissa alla gara di kart di beneficenza: squalificato il team di Felipe Massa





E’ una delle competizioni kartistiche di beneficenza più celebri del panorama motoristico mondiale, la 500 Miglia di Granja Viana. La presenza di numerose stelle provenienti dalle più disparate categorie delle 4 ruote, infatti, nel corso degli anni ha contribuito ad accrescere la fama di questa endurance sui kart a scopo benefico, il cui premio consiste, ancora prima che in un trofeo, nella consapevolezza di aver aiutato persone in difficoltà.

cattura

Trattandosi dunque di una competizione totalmente amichevole, dovrebbero essere la correttezza e la sportività a farla da padrone tra tutti i partecipanti. Ma il fatto che io abbia utilizzato il condizionale vi lascia intendere che qualcosa, nell’edizione 2017, non è andato per il verso giusto. Stando infatti a quanto riportato da Motorsport.com, a poco più di 20 giri dalla fine è avvenuto un incidente in pista che ha visto coinvolti il kart #25 del team Sambaiba ed il kart del team MDG Matrix, che in quel momento era al comando della gara e che era guidato da Felipe Massa, veterano della competizione benefica. Il kart #25, guidato da Rodrigo Soares, pare abbia speronato quello dell’ex pilota della Williams, danneggiandolo e costringendolo così ad una sosta ai box supplementare che ha fatto perdere al team MDG Matrix la testa della corsa. La cosa non è andata affatto giù ad uno dei piloti della squadra, tale Rodrigo Dantas. E quindi il team-mate di Felipe Massa, in un remake in salsa brasiliana di quanto fatto vedere da Nannini a Singen ormai diversi anni fa, è sceso in pista con un unico obiettivo: restituire il favore al team Sambaiba.

Quando mancavano solamente 19 giri allo sventolare della bandiera a scacchi Dantas è riuscito infatti a prendere la scia del kart #25, guidato in quel momento da Tuka Rocha, e una volta arrivatogli alle spalle non si è fatto pregare: il kart del team MDG Matrix ha colpito quello del team Sambaiba, con entrambi i piloti che sono finiti contro le gomme della via di fuga. A quel punto, in pieno stile benefico, i due piloti sono scattati in piedi dai loro sedili e si sono letteralmente presi a cazzotti, al punto tale da far sembrare Piquet e Salazar dei semplici dilettanti. Rocha ha afferrato Dantas per il casco, e dopo averlo atterrato lo ha colpito ripetutamente mentre membri di entrambe le squadre attraversavano addirittura la pista a gara in corso per dare manforte ai rispettivi piloti. Il parapiglia è durato solamente qualche minuto, ma per decretare la squalifica immediata di entrambe le squadre dalla corsa – vinta poi dal team in cui correva Rubens Barrichello – ai Commissari di Gara è bastato quel breve lasso di tempo.

Decisamente un modo pittoresco, per Felipe Massa, per festeggiare la recentissima nomina a Presidente della Commissione Karting della FIA…





Tags : 500 miglia granja vianafelipe massakart
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT nel Carrera Cup Italia, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono partner di RedBull.com e accreditato F1. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow.