close
4 RuoteFormula 1Su pista

Williams Racing è stata acquisita da Dorilton Capital: “Una nuova, entusiasmante era”





Il processo di cessione della scuderia, iniziato da Williams Racing lo scorso Maggio, è ora giunto al termine: la Casa di Grove ha valutato le opzioni sul tavolo, decidendo di vendere il team alla società di investimenti Dorilton Capital.

@Williams Racing
@Williams Racing

Appena tre mesi fa, in piena turbolenza economico-finanziaria causata dal lockdown, Claire Williams aveva annunciato la volontà di Williams Racing di “considerare la cessione totale o parziale del team”.
Numerose sono state le offerte inviate a Grove, fa sapere la team principal, tra le quali spiccava quella di una società di investimenti statunitense: Dorilton Capital.

La transazione è stata giudicata favorevolmente da tutti i vertici della squadra, Sir Frank Williams incluso, fa sapere il team.

“La revisione strategica è stata un processo che ha dimostrato come la Formula 1 e Williams stessa abbiano credibilità e valore, ha dichiarato Claire Williams annunciando la nuova proprietà.
Il comunicato stampa diramato in mattinata sottolinea inoltre come questa manovra costituisca “una nuova, entusiasmante era” per la storica Casa inglese e che le competenze del fondo, unite al rispetto della tradizione Williams, possano portare di nuovo in alto il team in vista del cambio regolamentare fissato per il 2022.

“L’ingresso nella proprietà di Dorilton -commenta Mike O’Driscoll, amministratore delegato di Williams- può portare a grandi risultati per gli azionisti, nonché garantire un futuro a lungo termine per la squadra“.

Matthew Savage, presidente della società acquirente, fa eco tranquillizzando stakeholder e dipendenti: “tramite un dettagliato business plan riusciremo a individuare le aree di inefficienza del team. Riconosciamo inoltre il valore del quartier generale a Grove e non vi è alcun interesse a delocalizzare gli impianti“.





Tags : dorilton capitalf1 2020formula 1williams racing
Carlo Ferraro

The author Carlo Ferraro

Classe tanta e '96, comincio a seguire la Formula 1 a sette anni per poi espandermi verso altre categorie nel corso del tempo, fino a far diventare il motorsport parte integrante della mia quotidianità. Sono editor della pagina Facebook Andare a Pesca con un'Audi R18 e su Fuori Traiettoria copro la Formula 2, ma occasionalmente porto anche altri articoli motoristici di qualsiasi genere.