close
4 RuoteFormula 1Su pista

Il Wolff perde il pelo ma non il vizio: il borsino di Toto visto con gli occhi di…Toto





Facciamo un gioco. Così, tanto per ingannare il tempo nell’attesa dell’annuncio che il Mercedes AMG Petronas F1 Team farà circa l’identità del pilota da affiancare a Lewis Hamilton per la Stagione 2017 di F1, dopo l’improvviso ritiro di Nico Rosberg. Fingiamo di essere, per qualche minuto, Toto Wolff. E di dover valutare, con pro e contro, le più probabili – o quasi… – candidature al sedile della futura W08 Hybrid. Vediamo che cosa ne esce fuori, procedendo in ordine di arrivo in Classifica Mondiale.

DANIEL RICCIARDO – 70% No / 30% Sì 

  • PRO: “Ja, Daniel è un pilota molto akresivo, non fa incidenti, se serfe rispetta gli ordini di scuderia. E’ molto costante nel corso della stagione ja, sfiluppa pene la macchina ja ed è forse uno dei migliori nel corpo a corpo. Non zarebbe kosì male”.
  • CONTRO: “Mein Gott, però Daniel antrebbe via dalla RedBull perché si sente chiuso da Verstappen. Io volere dormire un po’ di zonni tranquilli dopo due anni di stress con Nico e Lewis: Daniel il zecondo pilota col ciufolen che lo fa, lui folere vincere il Mondiale come Hamilton. In più ha un contratto che lo lega con RB almeno per un altro anno, qui zento odore di penali da pakare. Forse è meglio lasciar perdere. Makari nel 2018…”

SEBASTIAN VETTEL – 80% No / 20% Sì

  • PRO: “Kuattro Mondiali mica si vincono per caso ja. Zebastian è feloce, con una macchina che abbia più carico aerodinamico di una forketta non spaglia praticamente mai, ed è anche tetesco quindi potremmo reichominciare da lui. In più è preciso, sfiluppa pene la macchina e dà molti consigli ai nostri incegneri. Mika male.”
  • CONTRO: “Maledizionen, pure lui ezzere perikoloso nello stesso Box di Lewis. Zono due anni che sperano di trofarsi ruota a ruota l’uno contro l’altro, perché dovrebbero farlo proprio sulla mia macchina ja. Per non parlare poi del kontratten di Vettel: penali anche lì. Però makari lo convinco dicendogli che i nostri cambi durano più di 15 giri…anche se penzo che questo possa accadere più nel 2018 che ora. Andiamo oltre.”

MAX VERSTAPPEN – 95% No / 5% Sì  

  • PRO: “Jawohl, Max zì che è un pilota eccezionale! Ciofane, felocissimo, forte sia sull’asciutto che sul bagnato, con una cattiveria nei sorpassi impressionante e capace di resistere a pressioni sia dentro che fuori la pista. Ha tanti anni di carriera davanti, prenderlo ora zignifikerebbe afere un Top Driver per parecchio tempo. Anche lui non zarebbe una cattiva idea”.
  • CONTRO: “Porco kanen, anche lui però foler vincere il Mondiale. Io perdere kapelli e diventare come Niki in un anno solo, perché so che questi due ad ogni curva faranno prendere infarti a me, cercando di buttarsi fuori senza ritegno. Abbiamo visto nel 2007 come Alonzo e Hamilton inzieme hanno fatto perdere un Mondiale alla McLaren: io poi a Dieter Zetsche come glielo dico che appiamo perso e che rischia di dofer continuare solo a fare il testimonial della Birra Moretti? Nein nein, Max meglio di no. Oltretutto perché anche lui ha un contratto plindato più di nostri Panzer, quindi altre penali da pakare.”

NICO HULKENBERG – 90% No / 10% Sì

  • PRO: “Zi chiama come l’altro, quindi non correrei il rischio di confondere i nomi e questo cià zarebbe un vantaggio. In più è tetesco, è molto feloce, non fa molti errori ed ha una krande esperienza, anche nella gestione della gara visto che vincere la 24 Ore all’esordio non è una coza zemplice, per la miseria. E, cosa non poco importante, non spezza le squadre in cui si trova, pur entrando in competizione con il compagno di squadra. Una roba difficile da trovare oggi ja.”
  • CONTRO: “Accidenten, ha firmato con Renault pochi mesi fa. Ze gli faccio un’offerta i francesi se la prenderanno talmente tanto che in confronto tutte le storie per tenersi Alsazia e Lorenza saranno parzellette. E Renault sta basando tutto il suo progetto dei prossimi anni su Nico, fikurati se lo lasceranno partire. E qui non ze ne parla nemmeno per il 2018, temo.”

FERNANDO ALONSO – 60% No / 40% Sì

  • PRO: “Der teufel, ecco un altro che forrei chiamare zubito. Visione di gara impressionante, felocissimo, prafissimo nelle partenze e cattivo in gara. Forze è il pilota più completo che ci sia sulla griglia di partenza, mi piacerebbe molto. E zicuramente verrebbe a braccia aperte, fisto che con la McLaren in due anni ha collezionato più ritiri che punti. Però la macchina nelle FP2 di Interlagos gliela sabotiamo comunque: mi diferte vederlo mentre si inventa qualcosa in Brasile”.
  • CONTRO: “Per tutte le ali della Luftwaffe, chi glielo direppe a Lewis che stiamo penzando di riportargli nel Box Fernando? Uno con cui in Ungheria nel 2007 per poco non veniva alle mani? E poi figuriamoci, Nando per rifarsi da due anni di delusioni vorreppe fincere anche il campionato di priscola di Borgo a Buggiano, pensa tu il Mondiale di F1. Per non parlare dei suoi Team Radio: non ci tenko a diventare lo zimpello del Circus, è decisamente poco uomo squadra, mentre noi doppiamo essere uniti. E poi oh, dovunque decide di andare la macchina che guida pecciora e migliora quella che ha lasciato. Forze porta un pochino di sfiga, oltre alle penali da pakare per Honda. Chissà però, mai dire mai, ci avevo cià parlato a Barcellona…”

PASCAL WEHRLEIN – 15% No / 85% Sì

  • PRO: “E’ cià nostro pilota, quindi per fortuna non doppiamo pakare penali; è feloce, perché ci ha fatto vincere il DTM senza proplemi e perché in Manor andava pene; è ciofane, quindi ha margine di crescita e può imparare molto da Lewis, che ha sempre considerato zuo punto di riferimento, e pur essendo ciofane non fa grandi errori. E, anche ze un po’ troppo appronzato, è comunque tetesco. In più, non dovrebbe dare troppo fastidio ad Hamilton per il Mondiale e io potrei tornare a dormire almeno un ciorno a settimana”.
  • CONTRO: “Lo confonderei con Hamilton zicuramente, maledizionen, visto che di spalle sono uguali ja. Ma se l’anno prozzimo non saremo così forti e dovremo lottare alla pari, ad esempio, con RB, Ferrari e McLaren? Basterà Lewis a reggere il confronto contro Verstappen-Ricciardo, Vettel-Raikkonen, Alonso-Vandoorne? Mmmmmh, è un rischio. Zono due anni che corriamo ” a due punte”, l’inezperienza di Pascal potrebbe non essere adatta. In più, essendo ciofane, forse ha ancora da imparare sullo sfiluppo della macchina in un anno dove sarà invece importantissimo. E’ un po’ una zcomessa. Però oh, è kratis…”

ESTEBAN OCON – 15% No / 85% Sì

  • PRO: “Ja, anche lui ezzere cià nostro pilota. Anche lui feloce, anche lui prafo e con ampi margini di miglioramento. Poi se zposto lui in Mercedes si libera il sedile in Force India e posso metterci Wehrlein, cozì li faccio contenti tutti e due e toto si rimette a posto. Peccato però che appia comunque già firmato il contratto con Mallya. Certo, potrei convincerlo a stracciarlo. Sempre che VJ si decidesse a rispondermi al telefono, visto che crede io sia il Ministero delle Finanze indiano…”
  • CONTRO: “Ztessi proplemi di Wehrlein. Potrebbe farci correre solo con Lewis per il Titolo e potrebbe non essere così d’aiuto nello sfiluppo della macchina. In più, non è tetesco. O cambia il nome in Okon oppure non ze ne parla”.

ANTONIO GIOVINAZZI – 99% No / 1% Sì

  • PRO: “E’ ciofane, feloce e zoprattutto non è ancora sotto contratto di RB, Ferrari e simili. Non perché è lento, sia chiaro. Solo perché è italiano ja. All’esordio in GP2 ha fatto molto pene, e anche lui ha ampi margini di crescita. In più ha come sponsor il KFC: makari qualche aletta di pollo kratis riusciamo a prendercela”
  • CONTRO: “Bisognerebbe rivederlo zotto pressione, perché ad Abu Dhabi quando si è giocato il titolo non ha reso come nel corso della stagione. Forze bisognerebbe aspettare che vinca almeno la GP2 prima di pensarci sul serio, visto che anche lui presenterebbe gli stessi problemi di Wehrlein ed Ocon con l’aggravante che non lo conosciamo penissimo come stile di guida. Zarebbe interessanti, ma è davvero troppo rizchioso”.

PASTOR MALDONADO – 100 % No / 0% Sì

  • PRO: “E’ Maldonado”.
  • CONTRO: “E’ Maldonado”.

 





Tags : f1formula 1mercedes amg petronas f1 teamnico rosbergtoto wolff
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT nel Carrera Cup Italia, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono partner di RedBull.com e accreditato F1. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow.