close
2 RuoteSu pistaSuperbike

WorldSBK: Rea asso pigliatutto a Magny Cours





Pole, record della pista, record per le pole consecutive in WorldSBK: a Magny Cours, Jonathan Rea fa il one man show, mettendo in ombra tutti gli altri pilota in griglia.

51635_dcp_r8_action_slide_big

Non lascia nulla a nessuno Jonathan Rea che conquista la pole position nella “sua” Magny Cours con un fantastico 1’35.683. Un tempo che gli permette di conquistare sia il primo posto in griglia, ma anche di segnarne l’ottavo in stagione consecutivo, record assoluto della serie, andando a spodestare Ben Spies che nel 2009 aveva dominato 7 qualifiche.

Johnny abbatte anche il record della pista in qualifica, rosicchiando al tempo firmato da Tom Sykes nel 2018 soltanto 13 millesimi! E l’inglese è anche quest’anno in prima fila, con la terza posizione in griglia alle spalle di Toprak Razgatlioglu: qualifica comunque molto importante per il turco, in testa al mondiale pari punti con Rea, che può giocarsi già dalle prime fasi di gara le sue carte migliori.

Seconda fila per Lowes, seguito da Locatelli ed un ottimo Haslam, dietro di loro troviamo le due Ducati di Rinaldi e Redding (qualifica deludente per lui dopo le ottime sessioni di libere) e la BMW di van der Mark. Chiude la top ten Lucas Mahias, primo degli indipendenti, che ha però chiuso la sessione con una caduta allo scadere del tempo e di cui ancora non si sanno le condizioni fisiche: il pilota è uscito dalla via di fuga tranquillamente sulle sue gambe, sorreggendosi, però, il braccio destro.

sp-francia




Tags : Magny coursSBKSuperbikeworldsbk
Maria Grazia Spinelli

The author Maria Grazia Spinelli

Classe 1994, molisana. Da piccola vedevo mio padre seguire la Formula 1 e mi chiedevo cosa lo appassionasse così tanto, poi ho avuto un colpo di fulmine con le due ruote in un pomeriggio d'estate ed ho capito. Qui vi racconto il Mondiale Superbike.