close
4 RuoteFormula 1Su pista

F1: Norris penalizzato di 3 posizioni per non aver rispettato la bandiera rossa





Non inizia nel migliore dei modi il weekend di gara a Baku per la McLaren: dopo l’incidente di Ricciardo in Q2 che lo costringerà a partire dal tredicesimo posto in griglia, anche Lando Norris sarà costretto a partire a centro gruppo dopo le 3 posizioni di penalità inflittegli per non aver rispettato la procedura in caso di bandiera rossa nel corso della prima manche di qualifica.

norris
© Zak Mauger /
Motorsport Images

Durante il Q1 il pilota inglese si trovava sul rettilineo principale quando, a seguito dell’incidente di Antonio Giovinazzi in curva 15, è stata esposta bandiera rossa. A quel punto Norris si è aperto via radio per chiedere se rientrare al pit o meno ma, facendo ciò, ha saltato l’ingresso dei box. A seguito dell’esposizione della bandiera rossa durante la qualifica tutti i piloti sono costretti a tornare in pit lane alla prima occasione utile, da qui la penalità inflitta al #4 della McLaren che lo costringerà a partire dalla nona casella sulla griglia.

norris
© Steven Tee
/ Motorsport Images

Nonostante per queste infrazioni siano solitamente previste 5 posizioni di penalità in griglia, Norris se l’è cavata con soli tre posti di penalità a causa del brevissimo preavviso con il quale gli è stata comunicata l’esposizione della bandiera rossa. Il comunicato della penalità recita infatti: “Il pilota ha ammesso di aver alzato il piede dall’acceleratore: ha frenato, era intenzionato ed in grado di rientrare ai box. Al momento non era sicuro di cosa fare e ha chiesto delucidazioni al team via radio. Sebbene la squadra gli abbia immediatamente ordinato di rientrare, per Norris era troppo tardi e ha attraversato la linea del traguardo un’altra volta.” Il comunicato prosegue poi con: “Gli Stewards affermano che se una bandiera rossa non viene rispettata durante la sessione di qualifica, una penalità di cinque posizioni sulla griglia è appropriata. Tuttavia, considerando che il pilota ha avuto pochissimo tempo per reagire a cause della sua posizione in pista, una penalità di 3 posizioni è sufficiente come eccezione.

Insieme alla penalità in griglia il pilota inglese si è visto decurtare 3 punti sulla patente, portando a 8 il totale negli ultimi 12 mesi. Ricordiamo che nel caso arrivasse a 12 Norris dovrebbe saltare una gara come penalità.

 





Tags : f1f1 2021Lando Norrismclarennorris
Fabio Catalano

The author Fabio Catalano

Prodotto nel 1996, appassionato di qualsiasi cosa vada veloce. Seguo la Formula Uno dal 2005 e occasionalmente qualsiasi altra categoria. Studio ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino.