close
4 RuoteFormula 1Su pista

F1, PL2 del GP di Stiria: ancora Verstappen in testa. Ricciardo secondo mentre Leclerc chiude tredicesimo





All’inizio delle PL2 del GP di Stiria tutti i piloti, ad eccezione di Gasly e Bottas, sono scesi subito in pista per evitare la pioggia prevista nel corso della sessione. Una pioggia che ha iniziato a cadere dopo i primi 5 minuti, ma non con un’intensità tale da bagnare la pista. Alla fine della sessione è stato ancora una volta Max Verstappen a chiudere al primo posto precedendo Daniel Ricciardo e Esteban Ocon.

PL2 del GP di Stiria
© Clive Rose/Getty Images / Red Bull Content Pool

Le PL2 del GP di Stiria si sono aperte con un problema tecnico: dopo il secondo posto della mattinata Gasly infatti non è riuscito a prendere parte alla sessione a causa di un’anomalia riscontrata nei dati della Power Unit Honda montata sulla monoposto del pilota francese. Il programma di lavoro è stato abbastanza uniforme tra i vari team con un primo run a saggiare le condizioni della pista seguito dalla simulazione di qualifica e la simulazione di gara. Solo Bottas ha optato per un programma leggermente diverso scendendo in pista dopo un quarto d’ora dall’inizio delle PL2 per una simulazione di qualifica seguita subito dopo dal passo gara.

Al termine della simulazione di qualifica Max Verstappen è risultato ancora una volta il più veloce in 1:05:412. Dietro di lui, ma staccati di oltre 3 decimi, Daniel Ricciardo su McLaren e Ocon su Alpine. La monoposto inglese si è dimostrata estremamente veloce nel primo settore e con un’ottima velocità di punta. Quarto tempo per il campione del mondo Lewis Hamilton che si è visto cancellare il miglior tempo a causa dei track limits in uscita di curva 10. La Mercedes ha mostrato un passo gara simile alla Red Bull mentre sul giro secco la monoposto austriaca riusciva a segnale il tempo con più facilità.

Quinto e sesto tempo per Fernando Alonso e Sebastian Vettel che hanno preceduto Norris e Stroll. Aston Martin e Alpine potrebbero essere le due outsider del weekend viste le buone prestazioni sia sul passo gara che nella simulazione di qualifica. Chiudono la top ten Perez e Giovinazzi. Le Ferrari sono rimaste nuovamente fuori dai primi dieci per quanto riguarda il giro veloce, ma la vettura di Maranello è stata decisamente più veloce nella simulazione di gara. Le prestazioni sul giro singolo, Sainz undicesimo e Leclerc tredicesimo, potrebbero anche essere causate dall’utilizzo di un motore a fine vita per queste prove. Valtteri Bottas si inserisce tra i due ferraristi al dodicesimo posto. Il pilota finlandese ha fatto segnare il tempo prima rispetto agli altri, con pista meno gommata. Nonostante questo ha comunque mostrato più difficoltà di Hamilton e si è reso anche protagonista di un pericoloso testacoda in uscita dalla piazzola dei box come mostrato nel video sottostante.

Raikkonen, dopo aver ceduto la sua Alfa Romeo nelle mani di Robert Kubica per la prima sessione, ha ripreso il volante nel pomeriggio chiudendo al quattordicesimo tempo, poco davanti a Yuki Tsunoda. A fondo classifica le Williams e le Haas con Russell e Schumacher ancora una volta davanti ai rispettivi compagni di squadra.

In basso la classifica con tutti i tempi delle PL2 del GP di Stiria.

PL2 del GP di Stiria




Tags : f1f1 2021ferrariricciardoverstappen
Fabio Catalano

The author Fabio Catalano

Prodotto nel 1996, appassionato di qualsiasi cosa vada veloce. Seguo la Formula Uno dal 2005 e occasionalmente qualsiasi altra categoria. Studio ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino.