close
4 RuoteFormula 1Su pista

F1, PL2 GP di Gran Bretagna: Verstappen precede le due Ferrari





Con il nuovo format introdotto in questo weekend le PL2 diventano una sessione usata per provare unicamente il passo gara: le squadre si sono concentrate sia sulla scelta delle gomme per la sprint qualifying che sull’utilizzo di carichi di benzina più elevanti per testare le prime fasi di gara di domenica. Alla fine Max Verstappen è stato il più veloce, come accaduto nelle PL1, seguito dalle due Ferrari. Le Mercedes hanno utilizzato carichi di benzina elevati in vista della gara di domani.

pl2
© Michael Regan/Getty Images / Red Bull Content Pool

Durante le PL2 le due Red Bull sono scese inizialmente in pista con gomme medie per testare le qualifiche sprint di questo pomeriggio. Max Verstappen si è mostrato subito il più veloce in pista con un primo giro in 1:30:428, ben un secondo più rapido del suo compagno di team. I tempi sono scesi fino all’1:29:902 che gli è valso il primo tempo della sessione. Sergio Perez invece è poi tornato in pista con molta più benzina per simulare una fase di gara con gomma soft mentre l’olandese ha usato la hard alla fine. Lavoro diverso in casa Mercedes che ha optato per due stint con carichi di benzina più elevati durante la sessione intervallati da una sosta per il cambio gomme. Il team tedesco ha differenziato il lavoro tra i due piloti montando gomme hard e soft sulla vettura #44 mentre Bottas è passato dalle medie alle hard. Il pilota finlandese si è reso anche protagonista di un testacoda dopo le prove di partenza a fine sessione.

Ferrari ha fatto la prima parte della sessione con molta benzina per simulare la prima fase di gara di domani mentre dopo la sosta i due piloti hanno montato le soft (con Sainz) e le medie (Leclerc) per provare la qualifica sprint del pomeriggio con tempi molto simili tra i due piloti. Il pilota monegasco si è però lamentato del degrado delle gomme medie alla fine del suo run. Lavoro probabilmente in vista della gara per i due piloti McLaren che hanno completato più di 18 giri su gomme medie girando uno dietro l’altro e con tempi molto simili tra loro per poi passare alle gomme soft solo negli ultimi minuti. Alpine ha simulato due long run su gomme rossa con Esteban Ocon ad inizio sessione e con Fernando Alonso alla fine. Gli altri run sono stati fatti con più benzina e con gomme diverse tra i due piloti.

Tra i team di seconda fascia AlphaTauri è apparsa più rapida delle altre squadre, seguita dalla Alfa Romeo. Russell ha mostrato ancora una volta un buon passo gara con gomme medie, tale da permettergli di terminare le PL2 a metà classifica. Le Aston Martin si sono concentrate sul passo gara con gomme medie, motivo per il quale alla fine figurano tra le squadre di fondo classifica davanti solo alle Haas di Mazepin e Schumacher.

In basso la classifica dei tempi.

e6f0yalwqaayu29




Tags : f1f1 2021red bullverstappen
Fabio Catalano

The author Fabio Catalano

Prodotto nel 1996, appassionato di qualsiasi cosa vada veloce. Seguo la Formula Uno dal 2005 e occasionalmente qualsiasi altra categoria. Studio ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino.