close
4 RuoteFormula 1Su pista

Verstappen ancora in testa in Austria: sue le FP1. Subito dietro le Ferrari, 7° Hamilton





Max Verstappen, allo Spielberg, ha ricominciato esattamente da dove aveva finito la scorsa settimana. Il #33 della Red Bull, vincitore del Gran Premio di Stiria meno di sette giorni fa, ha infatti conquistato la vetta della classifica anche nelle FP1 del Gran Premio d’Austria, seconda gara consecutiva ad andare in scena tra i cordoli del Red Bull Ring.

© Clive Rose / Getty Images
© Clive Rose / Getty Images

L’olandese ha fermato il cronometro sull’1’05″143, precedendo cosi di 266 millesimi Charles Leclerc e di 288 millesimi Carlos Sainz. Le due Ferrari, che lo scorso fine settimana avevano messo in mostra un buon passo dopo essere state protagoniste di una qualifica piuttosto deludente, è verosimile che stiano cercando di trovare la quadra sul giro secco – complice anche la presenza di una mescola più morbida – per evitare di dovere recuperare troppo terreno in gara. 4^ è la prima delle Mercedes, quella affidata a Valtteri Bottas: il #77 ha chiuse le sue FP1 in 1’05″445, precedendo i sorprendenti Yuki Tsunoda e Kimi Raikkonen, rispettivamente quinti e sesti sulle loro AlphaTauri e Alfa Romeo. In una prima sessione di prove libere che ha visto i piloti alle prese con delle mescole prototipali che verranno sfruttare già a partire da Silverstone, il 7° posto se lo prende Lewis Hamilton: il #44 della Mercedes mette le ruote della sua W12 davanti a quelle di Sergio Perez e Pierre Gasly, mentre a completare la top ten di queste FP1 è la McLaren di Lando Norris, staccata di oltre 7 decimi dalla vetta della classifica.

Appena fuori dai primi dieci troviamo Esteban Ocon, chiamato a riscattare un GP di Stiria che lo ha visto uscire pesantemente sconfitto dal confronto intestino con Fernando Alonso, e Daniel Ricciardo, anche lui chiamato a dare una svolta a quella che finora è stata una stagione al di sotto delle – legittime – aspettative. 13° in 1’06″203 è Lance Stroll, autore di un paio di testacoda in diverse fasi di questa sessione, mentre 14° è Guanyu Zhou: il pilota cinese è salito a bordo della Alpine di Fernando Alonso nel corso di queste FP1, chiudendo le sue prove libere con un 1’06″414 che lo ha portato ad accusare oltre 1″2 di gap dal crono di Max Verstappen. 15° è Vettel, che con la seconda delle AMR21 precede Callum Ilott: il britannico ha preso il posto di Antonio Giovinazzi durante le FP1 del GP d’Austria, siglando un 1’06″564 come propria migliore prestazione. 17° è Mick Schumacher, che con Nikita Mazepin 20° stringe nella morsa delle Haas le due Williams: Roy Nissany – che in questa sessione ha lasciato a piedi George Russell – e Nicholas Latifi occupano infatti, rispettivamente, la 18^ e 19^ piazza in classifica.

Ecco la classifica completa al termine delle FP1:
FP1





Tags : f1f1 2021formula 1FP1fp1 gp austriagp austriarisultati fp1 gp austria
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Carrera Cup Italia e nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono Editor per RedBull.com, sono accreditato F1, FE e WRC e faccio parte del Media Staff dell'Autodromo Nazionale Monza. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow