close
4 RuoteFormula 1Su pista

Kubica saluta la Williams: “Non rimarrò qui una volta finita la stagione”





Per due sedili che restano occupati, uno se ne libera. Nel corso della tradizionale conferenza stampa che ha ufficialmente aperto il weekend della Formula 1 in quel di Singapore, infatti, Robert Kubica ha annunciato che non continuerà a correre con la Williams nella stagione 2020 del Circus.

© LAT Images
© LAT Images

Quella del ritorno del pilota polacco a bordo delle monoposto che ne hanno fatto decollare la carriera motoristica è stata sicuramente una storia romantica. Il brutale incidente rallystico che ha costretto Kubica ad effettuare svolte inizialmente non previste sul proprio cammino sembrava non avesse lasciato possibilità di appello ad un pilota che per tanti – a dire di molti, troppi – si era sì cimentato in varie competizioni motoristiche, ma che era stato lontano dalla Formula 1 e dalle monoposto in generale.

Dopo una girandola di test effettuati con quella o quell’altra scuderia, il polacco è stato affiancato a George Russell a bordo della ben poco esaltante Williams FW42, ma non ha mai dato davvero l’impressione di riuscire reggere il confronto con il più giovane compagno di team. E’ vero, probabilmente la sua maggiore esperienza lo ha aiutato non poco nel conquistare l’unico punticino finora ottenuto dal team di Grove – in occasione del concitato GP di Germania, ndr -, ma lo score racconta di un netto e perentorio 14-0 in qualifica e di un altrettanto lampante 12-2 in gara a favore del campione in carica della Formula 2. Lo stesso Kubica avrà sicuramente dovuto fare i conti con questi dati e, considerando le scarse prestazioni offerte dalla vettura e sapendo quanto la Williams spingesse per far salire a bordo della monoposto 2020 Nicholas Latifi, viene quasi spontaneo pensare che le parti coinvolte siano giunte a questa decisione quasi di comune accordo. 

 

Se dunque il team di Grove sembrerebbe orientato ad affiancare il giovane Latifi all’altrettanto giovane Russell, sul futuro del polacco starebbe albeggiando un sole teutonico: pare infatti che Audi stia cercando Kubica per farlo competere nel DTM, anche se nelle dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi il #88 parlava di diverse opzioni tra cui scegliere per il proprio immediato futuro. Che, immaginiamo, non sarà di certo lontano dalle auto da corsa dato che, da quel mondo che il polacco ama, neppure un incidente gravissimo è riuscito a tenerlo distante per troppo tempo. 





Tags : f1formula 1robert kubicawilliams
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Carrera Cup Italia e nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono Editor per RedBull.com, sono accreditato F1, FE e WRC e faccio parte del Media Staff dell'Autodromo Nazionale Monza. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow