close
4 RuoteGTSu pista

Monza saluta il GT World Challenge: annullata la tappa del 19 aprile causa coronavirus





Dopo aver assistito impotente allo spostamento dei Test del DTM ed al rinvio a luglio della 12 Ore Hankook originariamente prevista per fine marzo, l’Autodromo Nazionale di Monza è costretto a depennare un altro evento da un calendario 2020 che si preannunciava fitto e ricco d’azione.

GT World Challenge
© ASPhotography

Il GT World Challenge Europe Powered by AWS – il fu Blancpain per intenderci – ha infatti ufficialmente cancellato l’appuntamento del 17-18-19 aprile a causa della sempre maggiore diffusione del coronavirus. “Il round del GT World Challenge che avrebbe dovuto tenersi a Monza nel fine settimana del 19 aprile è stato cancellato a causa delle preoccupazioni riguardanti la diffusione del COVID-19 – si legge nel comunicato pubblicato dagli organizzatori del campionato – “Alla luce dell’attuale situazione in Italia, l’annullamento è avvenuto per cause di forza maggiore“. “Siamo molto tristi di non poter ospitare la gara del GT World Challenge Europe, ma il momento che stiamo vivendo ci impone delle scelte dolorose ma necessarie per tutelare la salute di tutti” – commenta Pietro Benvenuti, Direttore Generale dell’Autodromo Nazionale di Monza – “Stiamo lavorando con SRO Motorsports Group (gli organizzatori del campionato, ndr) per calendarizzare una gara nel 2021 in modo da proseguire una tradizione ormai consolidata che vede il campionato inaugurare la sua stagione a Monza”. 

La cancellazione dell’appuntamento brianzolo impone oltretutto agli organizzatori del GT World Challenge una modifica al calendario: ora la quinta e conclusiva tappa della stagione 2020 dell’Endurance Cup si terrà a Barcellona nel weekend dell’11 ottobre, mentre l’atto finale della Sprint Cup andrà in scena sull’asfalto di Imola nel fine settimana del 1° novembre. Sempre che, ovviamente, la situazione globale non sia destinata a mutare nuovamente a causa di un virus sempre più diffuso. “Tutti gli altri eventi presenti in calendario si terranno come programmato. SRO continuerà però a monitorare la situazione globale e prenderà provvedimenti ulteriori qualora ciò dovesse essere necessario”, conclude infatti il comunicato del GT World Challenge.

 





Tags : autodromo nazionale di monzacoronavirusgt worldgt world challengemonza eni circuit
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", sono Editor e Contributor di RedBull.com, voce nel podcast "Terruzzi racconta la F1", Social Media Editor dell'Autodromo Nazionale Monza e collaboro con Tsunami RT nel Porsche Carrera Cup Italia. Ho collaborato con Motorsport.com, sono stato addetto stampa di EF Racing, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam e sono accreditato F1, WEC, WRC e FE. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow