close
4 RuoteFormula 1Su pista

Lewis Hamilton e Mercedes ancora insieme: il #44 ha rinnovato fino al 2023





È arrivata con molto meno pathos dell’ultima, la notizia del rinnovo di Lewis Hamilton con la Mercedes. Se infatti il recente prolungamento – limitato peraltro a una sola stagione – era stato ufficializzato dopo mesi e mesi di incertezze e voci, questa volta il #44 e il team di Brackley sono giunti a un accordo con largo anticipo rispetto ai titoli di coda di questa stagione 2021 che si avvicina al proprio giro di boa.

hamilton
© Steve Etherington

“È difficile pensare al fatto che collabori con questa incredibile squadra da quasi 9 anni, e sono molto felice di poter dire che proseguiremo insieme il nostro cammino per altre due stagioni – ha dichiarato il fenomeno di Stevenage in merito a un rinnovo che lo legherà al marchio di Stoccarda fino al termine della stagione 2023“Abbiamo raggiunto risultati pazzeschi insieme, ma credo che ci siano ancora diversi obiettivi da conquistare, sia dentro che fuori la pista. Sono incredibilmente orgoglioso e grato per come Mercedes mi abbia supportato in questi anni, permettendomi anche di promuovere la diversità e l’uguaglianza nel nostro sport. Loro stessi hanno compiuto enormi passi avanti per creare un ambiente più inclusivo. Il prossimo anno ci attende un’altra sfida, rappresentata dalla nuova generazione di monoposto: non vedo l’ora di vedere cosa si possa ancora ottenere assieme”.

“Ora che ci apprestiamo a entrare in una nuova era della Formula 1, credo che per la squadra non esista un pilota migliore di Lewis – ha aggiunto Toto Wolff“I risultati che ha raggiunto nel nostro sport parlano per lui, e con la sua esperienza, la sua velocità e la sua visione di gara è al massimo delle sue capacità. Siamo impegnati in una difficile lotta quest’anno, ed è per questo che abbiamo voluto giungere in anticipo a un accordo: non vogliamo avere distrazioni durante questa stagione. Ho sempre detto che fin quando Lewis sarà impossessato dal fuoco delle corse, potrà continuare per tutto il tempo che vorrà”.

Se il ruolo di prima guida del team Mercedes sarà dunque destinato a rimanere nelle mani del suo detentore indiscusso, è lecito fare iniziare le speculazioni su chi potrà essere al fianco di Lewis Hamilton dal 2022 in avanti. Toto Wolff opterà per una scelta conservativa puntando ancora su Valtteri Bottas oppure deciderà di gettare il cuore oltre l’ostacolo portando tra le Frecce Nere il velocissimo George Russell?





Tags : f1f1 2021formula 1lewis hamiltonmercedes
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Carrera Cup Italia e nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono Editor per RedBull.com, sono accreditato F1, FE e WRC e faccio parte del Media Staff dell'Autodromo Nazionale Monza. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow