close
4 RuoteFormula 1Su pista

Lewis contro Max, atto finale: su chi puntano i piloti di F1 al via del GP di Abu Dhabi?





Alla resa dei conti manca sempre meno. A poche ore dalle qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi, con alle spalle un venerdì che non ha saputo – o voluto – regalare certezze di alcun tipo, il mondo intero si interroga sull’esito di un Mondiale di Formula 1 straordinariamente intenso.

f1
© Antonin Vincent – Pool / Getty Images

Com’era prevedibile, lo scontro titanico tra due piloti veloci, due personalità forti, ha diviso appassionati e addetti ai lavori. C’è chi tiene per Max Verstappen, volto nuovo e talento in abbondanza, per porre fine a un dominio interrotto finora solo dal breve interregno di Nico Rosberg; c’è chi supporta Lewis Hamilton, cannibale di una generazione di piloti e affamato al punto da tentare di azzannarne un’altra, per riscrivere definitivamente una Storia appartenuta a Michael Schumacher e alla Ferrari. Un confronto generazionale, nascosto in un duello all’arma bianca che in sé ha anche il seme della battaglia sul fronte tecnico: ce n’è davvero per tutti i gusti.

A simpatizzare per l’uno o per l’altro protagonista non sono solamente gli spettatori, da divano o da tribuna che siano, o i giornalisti. Ovviamente, le proprie preferenze le hanno anche alcuni dei loro colleghi. Che, a precisa domanda rivolta loro dalla Formula 1, si sono – stranamente – lasciati andare a ben più di qualche commento o augurio.

Sebastian Vettel -> Max Verstappen

“Beh, ovviamente Michael è il mio eroe. È per questo probabilmente che non voglio che Lewis vinca. La verità però è che entrambi hanno disputato una stagione formidabile, disputeranno l’ultima gara dell’anno avendo tutti e due la possibilità di conquistare il Titolo e credo sia giusto così perché lo meriterebbe sia l’uno che l’altro. In un certo senso sarei felice se il record di Michael rimanesse imbattuto perché per me Michael è ancora il più grande, ma se Lewis dovesse riuscire a vincere uno, due o tre ulteriori Mondiali a me personalmente non cambierebbe nulla. In più vado d’accordo con Lewis. Diciamo dunque che il cuore mi dice che vorrei vincesse Max per mantenere intatto il record di Michael, ma la mente è abbastanza lucida per capire che deve vincere chi si dimostrerà il migliore”.

Mick Schumacher -> Neutrale

“Considerando che nulla è ancora deciso non saprei dire come mi sentirei se qualcuno dovesse riuscire a superare il record di mio padre. Rispetto sia Lewis che Max, quest’anno solamente loro avrebbero potuto giocarsi il Mondiale. Sarà sicuramente una sfida emozionante alla quale assistere e, alla fine, non potrò fare nulla sia in caso di vittoria di Hamilton sia in caso di vittoria di Max”.

Yuki Tsunoda -> Max Verstappen

“Max, senza ombra di dubbio”.

Fernando Alonso -> Max Verstappen

“Credo che alla fine dipenderà dal pacchetto uomo-macchina. Le Mercedes hanno cambiato passo nelle ultime gare, ma credo che Max stia guidando un gradino sopra tutti noi. Lo abbiamo visto a Jeddah: quel giro nella Q3, fin quando non ha toccato il muro, stava venendo fuori per merito del talento di Max, non della forza della Red Bull. In un certo senso è questa la mia opinione: la Mercedes merita il Titolo Costruttori perché la loro auto è superiore, mentre Max credo che nel corso della stagione abbia guidato meglio di chiunque altro. Non direi che tifo per lui: secondo me semplicemente lo merita di più, per come la vedo io”.

George Russell -> Lewis Hamilton

“Mi piacerebbe moltissimo vedere vincere Lewis. Credo che ciò che ha saputo ottenere, soprattutto in tempi recenti, sia eccezionale. Oltretutto, è riuscito a lottare anche in una stagione in cui la Red Bull ha iniziato il Campionato con una vettura superiore. Se guardiamo indietro, vediamo che Mercedes con lui è stata capace di vincere tre o quattro gare nonostante un pacchetto inferiore. Max dal canto suo ha svolto un lavoro eccezionale, e non è sbagliato dire che – per ragioni differenti – entrambi meriterebbero questo Titolo. Spero comunque che l’ultima possa essere una gara pulita, e che vinca il migliore”.

Kimi Raikkonen -> Max Verstappen

“Se non vado errato, vincerà chi alla fine del GP avrà più punti in classifica. Non so sinceramente se sia giusto o sbagliato che vinca l’uno o l’altro, a me non interessa chi dei due sia Campione. Se proprio però dovessi fare una scelta credo opterei per la Red Bull: giusto per vedere qualcosa di diverso, capite cosa intendo?”

Pierre Gasly -> Max Verstappen

“Innanzitutto, credo che per il nostro sport sia fantastico avere due piloti di due scuderie differenti che sono matematicamente in lotta per il Titolo (in parità addirittura!) al via dell’ultimo GP dell’anno. Come ha detto prima Fernando, entrambi hanno portato a termine una stagione impressionante. Da appassionato mi è piaciuto moltissimo vedere gli highlights dei loro duelli al termine dei vari GP, dato che in pista erano troppo distanti. Domenica scorsa sono tornato in albergo e quando ho visto la sintesi della gara ero tipo… “Wow!”. È stata una bellissima gara, ci hanno regalato grandi duelli ed è emozionante vedere quanto intensamente lottino e quanto si stiano spingendo oltre i limiti. È un’annata che tutta la community della Formula 1 e del Motorsport non dimenticheranno tanto facilmente, e non vedo l’ora di vedere come si concluderà questo weekend. Credo che alla fine la spunterà Max. Non so sinceramente se entrambi arriveranno al traguardo, ma credo che Red Bull e Max riusciranno a farcela”.

Daniel Ricciardo -> Neutrale

“Ho smesso di fare previsioni! In alcuni momenti credevo avrebbe vinto Max, in altri pensavo avrebbe vinto Lewis. È difficile leggere le gare, e per lo sport è fantastico il fatto che tutto si decida all’ultima gara partendo da una parità assoluta in termini di punti. Alla fine però credo che le cose siano piuttosto semplici: chi disputerà il migliore weekend ad Abu Dhabi, chi sarà il più veloce a Yas Marina, diventerà Campione. È abbastanza chiaro, no?”

Lance Stroll -> Neutrale

“Si deciderà tutto all’ultima gara, come ha giustamente detto Daniel si ridurrà tutto a questo weekend. Lewis sembra avere più slancio in questa fase della stagione, ma non credo che Max si arrenderà senza combattere e lo abbiamo visto anche lo scorso weekend a Jeddah. Sarà un weekend interessante”.

Nikita Mazepin –> Neutrale

“Credo che dal punto di vista dell’esperienza sia Lewis ad avere il coltello dalla parte del manico, e in più penso che Mercedes abbia fatto davvero un lavoro eccezionale nel corso dell’anno. Ma Max è il volto nuovo! Li ammiro entrambi come persone, come atleti e anche come piloti, perciò… non fatemi scegliere!”

Carlos Sainz -> Neutrale

“Credo che per la Formula 1 questo sia lo scenario ideale. Penso che questo finale di stagione sia estremamente emozionante da seguire. Persino io domenica, una volta tornato nella mia camera, ho visto la replica della gara per capire che diamine fosse successo lì davanti e perché ne stessero parlando tutti. Lì mi sono reso conto di quanto serrata sia diventata la lotta tra lodo due. In ogni gara vedi lottare i due piloti che sono in lotta per il titolo, e questo è davvero esaltante. Purtroppo su Twitter ci sono due fazioni fin troppo divise, e non è il massimo quando si nota una spaccatura così profonda. Credo si debba essere leggermente più neutrali, guardare la gara e sperare che vinca il migliore. Non dirò quale delle due scuderie ha il pilota migliore: se dicessi uno, i tifosi dell’altro mi direbbero che Lewis ha semplicemente la macchina più veloce; se dicessi l’altro, sembrerei troppo di parte. Non prenderò una posizione perché semplicemente non voglio finire nel bersaglio di uno dei due schieramenti sui social media. Credo che entrambi abbiano disputato una stagione magnifica, guidando su livelli incredibili. Dal canto mio posso solo augurarmi che corrano in maniera pulita per non danneggiare l’immagine loro e dello sport. Non siamo solamente uno show, siamo una disciplina sportiva e abbiamo dei valori da rispettare. Speriamo che ci facciano divertire anche nell’ultima gara dell’anno”.





Tags : f1f1 2021formula 1gp abu dhabihamiltonlewis hamiltonMax Verstappenverstappen
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", sono Editor e Contributor di RedBull.com, voce nel podcast "Terruzzi racconta la F1", Social Media Editor dell'Autodromo Nazionale Monza e collaboro con Tsunami RT nel Porsche Carrera Cup Italia. Ho collaborato con Motorsport.com, sono stato addetto stampa di EF Racing, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam e sono accreditato F1, WEC, WRC e FE. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow