close
4 RuoteFormula 1Su pista

Le 10 cose che nessuno vi hai mai detto sul GP di Abu Dhabi





Dopo il tamponamento di Jeddah, Max Verstappen e Lewis Hamilton si contenderanno il Mondiale 2021 di Formula 1 in una pista che, per fortuna loro, assicur azione. Benvenuti ad Abu Dhabi per l’ultima gara della stagione 2021 di Formula 1, ed alle conseguenti 10 cose che nessuno vi ha mai detto a riguardo!

10 cose
© Florent Gooden / DPPI

La scorsa e caotica gara di Jeddah ha creato i presupposti per una finale mondiale che ha il sapore di storia. Un Mondiale che speriamo non sia influenzato, in questa ultima gara, dal Covid-19. L’unico pilota che da tal punto di vista può stare sicuramente sereno è proprio Verstappen, dato che prima del suo arrivo ad Abu Dhabi – e per la precisione quando era ancora in Arabia Saudita – è stato adeguatamente tamponato. Inutile che l’OMS abbia dichiarato che non era di una valida tipologia, il tamponamento c’è stato e tutti hanno visto quel coso grigio e lungo con apposto il #44 che al giro 37 premeva forte sul povero Max.

É quasi un peccato avvicinarsi alla fine di un Mondiale che si è combattuto, oltre che con il talento alla guida, anche con la testa. Intervistato su questo aspetto intorno alle 17.00 di giovedì, il campione in carica Hamilton ha voluto glissare interrompendo la sua risposta a metà e ordinando una tazza di Tè per calmarsi e ritrovare serenità: riascoltando la registrazione dell’intervista si è infatti sentito l’inglese dire: “Nervi? Tè,si.”

Un Mondiale, quello 2021, che vede l’emozionante lotta mondiale cui abbiamo assistito lungo questa stagione volgere – letteralmente – al tramonto. Lewis Hamilton e Max Verstappen ci hanno fatto divertire, emozionare, incazzare e  – perché no – anche bestemmiare. Speriamo che anche le 10 cose con cui abbiamo accompagnato ogni weekend di quest’anno abbiano sortito gli stessi effetti. Inutile dire che, per l’ultima volta quest’anno, vi lasciamo alla lettura di 10 cose che nessuno vi ha mai detto, ovviamente sul GP di Abu Dhabi!

  1. Il Mondiale lo vince Max Verstappen. É giusto che questa affermazione sia stata scritta qui, assieme ad altre 9 cose assolutamente improbabili e inventate;
  2. É in atto un conflitto anche piuttosto violento tra diverse popolazioni. Alcuni dicono sia stata la pista del Bahrain ad aver portato per prima la Formula 1 in Medio Oriente, mentre altri sostengono che la vera rivoluzione sia effettivamente avvenuta nel 2009 con l’ingresso in calendario della pista di Abu Dhabi: Prima vera araba;
  3. Consapevole della sfortuna che più volte lo ha colpito quest’anno, Max Verstappen teme una foratura che lo escluda dalla lotta mondiale e ha quindi commentato così i nuovi cordoli “a piramide” che sono stati installati all’uscita del nuovo curvone: “Cosa significa? Significa Cheope rso”;
  4. La gara dello scorso anno ha segnato l’addio di Sebastian Vettel alla Ferrari, celebrato proprio dal tedesco con una cover di “Azzurro”, canzone chiaramente ispirata dal colore delle vie di fuga del circuito;
  5. Con cosa si affronta una curva in pieno quando il sole è basso e disturba la vista? Co’raggio;
  6. Per questo GP Max Verstappen ha chiaramente la Mercedes numero #44 sotto tiro: in uno di quelli Arabi, Hamilton Émirato;
  7. Quello che sorge a pochi passi dal circuito è il Ferrari World Abu Dhabi, un mondo incantato dedicato alla Scuderia dove le macchine non sotto-sovrasterzano, le power-unit spingono e dove i compagni di squadra non si scontrano in pieno rettilineo;
  8. Ultima gara per Kimi, che per l’occasione ha fatto viaggiare sua moglie Minttu e i suoi figli fino ad Abu Dhabi: fa miglia Raikkonen;
  9. Ultima gara anche per Giovinazzi che, comunque, in Formula 1 è riuscito ad agguantare almeno un trofeo: si tratta della coppa assegnata al pilota che sfoggi il migliore taglio di capelli, ossia la famosa Cup elli;
  10. Per offrire uno spettacolo che si rispetti, in occasione della chiusura della gara verrà effettuato uno spettacolo pirotecnico degno di essere ripreso e montato all’interno del prossimo “Drive to Survive” di Netflix: i meravigliosi fuochi d’artifiction.




Tags : 10 cose10 cose gp abu dhabif1f1 2021formula 1gp abu dhabi
Lorenzo Mangano

The author Lorenzo Mangano

Nato nel '97, sono fanatico di motorsport ed umorismo almeno dal '96. Tento di vivere, raccontare e trasmettere la mia passione in una chiave diversa dal solito.