close
4 RuoteFormula 1Su pista

Le FP1 del GP di Monaco vanno a Perez. 2° Sainz, fermo Leclerc dopo 4 giri





Si chiude con la Red Bull di Sergio Perez davanti a tutti la prima sessione di prove libere del GP di Monaco. Il messicano, a bordo di una RB16B scesa in pista con vernice flow-viz in alcuni run, ha fermato il cronometro sull’1’12″487 al termine delle FP1 rifilando così 119 millesimi a Carlos Sainz.

FP1
© Lars Baron / Getty Images

Lo spagnolo della Ferrari, protagonista di un contatto con le barriere che fortunatamente per lui non ha causato danni alla sua SF21, è parso in discreta forma nel corso di questa prima ora trascorsa sul toboga monegasco: il suo 1’12″606 gli consente infatti di piazzarsi davanti tanto a Max Verstappen in 1’12″648 – quanto a Pierre Gasly, abile nello sfruttare un set di Pirelli C5 per issarsi sino alla 4^ piazza. Al e 6° posto troviamo le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, mentre in 7^ posizione grazie al suo 1’13″236 c’è Lando Norris con la prima delle due McLaren, stupende nella colorazione Gulf adottata per il solo fine settimana del Principato. Primo dei piloti ad accusare un ritardo superiore al secondo dalla vetta è Sebastian Vettel: il tedesco chiude queste FP1 all’8° posto, in 1’13″732, precedendo così Yuki Tsunoda e Kimi Raikkonen, 10° e autore di un innocuo lungo alla staccata della Santa Devota.

Appena fuori dai primi dieci troviamo poi Lance Stroll, che con la seconda delle AMR21 precede l’Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi. 13^ piazza per Fernando Alonso: l’asturiano, autore di un 1’14″205 che lo porta a oltre 1″7 di ritardo dal crono di Perez, ha colpito lievemente le barriere all’uscita della Rascasse e si è reso protagonista di un lungo senza conseguenze in Curva 1, in quella che per lui non è stata dunque la più lineare e tranquilla delle sessioni. Chiude invece le FP1 con una tutto sommato positiva 14^ posizione Nicholas Latifi, che con la Williams si toglie la soddisfazione di tenersi dietro Daniel Ricciardo ed Esteban Ocon, rispettivamente 15° e 16° con oltre 1″5 a separarli dalla vetta della classifica. Alle spalle del francese della Alpine si piazza la coppia di Haas – con Mazepin questa volta a precedere Schumacher -, mentre alle spalle di George Russell (19° in 1’14″840) c’è Charles Leclerc: il monegasco è riuscito a completare solamente 4 passaggi prima che la trasmissione della sua SF21 gli giocasse un brutto scherzo, costringendolo a rientrare immediatamente ai box per risolvere un problema tecnico che gli ha sostanzialmente sottratto tutta la prima ora di queste FP1. 

Ecco la classifica completa al termine delle FP1:

FP1




Tags : f1f1 2021formula 1FP1fp1 gp monacogp monaco
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Carrera Cup Italia e nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono Editor per RedBull.com, sono accreditato F1, FE e WRC e faccio parte del Media Staff dell'Autodromo Nazionale Monza. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow